5 tra i migliori ristoranti di Bologna

In poche località italiane si mangia bene come a Bologna. La tradizione gastronomica è così ben radicata che ha finito per caratterizzarla: come tutti sanno, oltre a essere dotta e rossa la città è anche nota come grassa. Prenotare in pensione completa può dunque essere controproducente: se sceglierete un bed and breakfast Bologna vi ricompenserà offrendovi tanti modi per passare il pranzo e la cena. Ecco 5 dei suoi ristoranti migliori!

All’Osteria Bottega

È uno dei ristoranti storici di Bologna: se volete provare i piatti della cucina tradizionale emiliana, può essere la scelta giusta. Oltre a offrire ottimi salumi e lasagne eccezionali, il locale ha il pregio di trovarsi non troppo lontano da Piazza Maggiore: a piedi impiegherete 10 o 15 minuti, giusto il tempo che ci vuole per stimolare l’appetito.

Trattoria di Via Serra

Un po’ più defilata, la Trattoria Serra ha solo 35 posti: un bel problema, perché ci si mangia così bene che il locale è sempre affollato. Anche in questo caso parliamo di cucina tipica, per la precisione bolo-modenese. Prenotate in anticipo e tenete d’occhio gli orari: la trattoria è chiusa da domenica a lunedì e serve il pranzo solo il giovedì, il venerdì e il sabato.

Ristorante Marconi

Alzando decisamente il livello, potreste cenare dalla chef Aurora Mazzucchelli: il suo Marconi è il classico ristorante in cui ci si accomoda per provare un percorso, per quanto sia presente anche il menu alla carta. L’unico problema è che non si trova a Bologna, ma a Sasso Marconi: impiegherete circa mezz’ora di macchina, ma ne varrà la pena.

Gessetto

In piazzetta San Martino, la proposta italo-bolognese del “Gessetto” sa farsi apprezzare sia dai vegetariani che dai carnivori: tra i piatti più apprezzati dagli avventori ci sono le tagliatelle con salsiccia brasata al sangiovese, la rosticciata di scottona e le crespelle di ceci con chiodini.

Adal

Finora ci siamo limitati alla cucina locale, ma Bologna ha anche una vasta offerta di ristoranti etnici: se volete mangiare cinese, indiano o giapponese, troverete certo quello che fa per voi. Uno dei locali più particolari serve cucina africana: si chiama Adal e si trova in via Vasari. Vi avvisiamo: è cibo che si mangia con le mani!

Scrivi un commento