Cannelloni Ricotta e Spinaci

La ricetta dei cannelloni con ricotta e spinaci rappresenta un classico della tradizione gastronomica italiana. Si tratta di una valida e golosissima alternativa ai più classici cannelloni o lasagne al ragù, perfetta per soddisfare anche gli ospiti che prediligono un'alimentazione di tipo vegetariano. Si tratta di un primo piatto davvero molto molto goloso, con ottimi spinaci lessati e strizzati mescolati a ottima ricotta fresca con una manciata di parmigiano. A completare ed insaporire il tutto, una generosa dose di besciamella rigorosamente fatta in casa, fresca e genuina. E poi via in forno! Il bello di questi cannelloni con ricotta e spinaci è che li potete preparare anche con un certo anticipo o addirittura il giorno prima, poi togliere dal forno in modo da non farli seccare e infine coprirli con dell'alluminio. L'indomani non vi resterà che accendere il forno ad una temperatura media e riscaldare i vostri cannelloni. Saranno ancora più buoni!

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
30 minuti di preparazione
10 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Preparare una besciamella con 250gr di latte, 20 di olio e 20 di farina, un po' di noce moscata, sale e pepe.
Preparare le lasagne o a partire dall'impasto di pasta all'uovo o usare quelle comprate fresche, quindi sbollentarle per mezzo minuto in acqua salata.
Cuocere gli spinaci per 2 minuti in acqua bollente e poi strizzarli per bene.
Grattugiare il grana, tenerne da parte un po e mescolarlo alla ricotta con un po' di sale e pepe.
Tagliare le lasagne a straccetti 5x7cm e riempirli con una striscia di composto alla ricotta e una di spinaci cotti, quindi chiudere arrotolando la lasagna a formare un cannellone.
Disporre ordinatamente in una teglia o in una cocotte e spalmare bene con la besciamella.
Cospargere di grana grattugiato, quindi passare in forno al grill per 10 minuti.

Consigli
Se vi piace l'idea di dare un tocco di brio in più alla vostra ricetta, "sporcate" la base della pirofila e la superficie dei cannelloni con del pomodoro fresco. Se invece non avete particolarmente a cuore la scelta vegetariana, potete anche introdurre nel ripieno dei golosissimi dadini di prosciutto cotto o, perchè no, di mortadella.
Curiosità
All'estero non sempre si usa chiamare questo formato di pasta "cannelloni". In Gran Bretagna si usa parlare al singolare, dicendo appunto "cannellone", perchè risulta più facile che pronunciare il plurale. Oltreoceano invece si parla di "maniche" o "manicotti".

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti