Mc Donald’s diventa salutista a Londra

Spread the love

Mc Donald’s diventa salutista a Londra

Chi l’avrebbe mai detto che Mc Donald’s avrebbe mai aggiunto all’interno del suo menù frutta, verdura e latticini? A quanto pare questo è il caso di Londra che, in occasione dei giochi Olimpici, ha deciso di dare un taglio più salutare all’Happy Meal aggiungendo per l’appunto delle porzioni di frutta o verdura – in base ai gusti – e latticini a basso contenuto di grassi. Questo è sicuramente un ottimo modo anche per incoraggiare i bambini al consumo di frutta e verdura, in compagnia dei genitori, direttamente dal Mc Donald’s. La catena dei fastfood, peraltro, in occasione delle Olimpiadi 2012 si trova con 4 ristoranti nella città inglese e sta riscontrando un ottimo risultato.

Un’alternativa al tradizionale Happy Meal

All’interno dell’Happy Meal si potranno gustare delle piccole porzioni equilibra di frutta come kiwi sullo stecco, carote, coppette di mais, spicchi di mela e, per finire, latte parzialmente scremato. Ma questo menù salutista già nel 2010 era emerso con i Giochi Invernali di Vancouver; a riferirlo è Don Thompson, il presidente e Ceo di Mc Donald’s, che spiega ha visto un quadruplicato nei mercati principali della famosa catena fast food.

LEGGI ANCHE  L'hamburger più costoso al mondo

Dunque, con quest’interessante iniziativa, Thompson ha spiegato che sono interessati a diffondere un messaggio positivo di benessere che può contribuire nell’alimentazione dei bambini. Peraltro, sempre per coinvolgere le famiglie ed i bambini è stato lanciato “Champions of Food”, gara in cui cinque squadre finaliste si sono sfidate alle cucine per proporre una ricetta che potesse ispirare Mc Donald’s. Altra cosa rilevante è anche la presenta dello chef Dan che ha fatto una serie di dimostrazioni con questa occasione.


Spread the love