Tozzetti con le nocciole dei Monti Cimini

I tozzetti con “nocciole” dei Monti Cimini rappresentano un dolce tipico della tradizione viterbese. Questi biscotti, croccanti e deliziosi, ricordano i famosi “cugini” toscani chiamati “cantucci” ma si distinguono da essi per l’uso esclusivo delle nocciole tostate, che conferiscono loro un sapore goloso e ineguagliabile.
La nocciola dei Monti Cimini è infatti un prodotto rinomato, per la forma tondeggiante e l’aroma delicato. Questa particolare nocciola è infatti conosciuta con il nome di “ gentile romana”. Le nocciole erano molto usate già fin dall’antichità dai Romani, e questo dolce rimanda ad un’antica tradizione culinaria laziale.
La preparazione di questi biscotti non è troppo laboriosa, e il risultato vi ripagherà immediatamente al primo assaggio.
Sebbene ogni famiglia conservi e tramandi la propria ricetta, che può prevedere anche l’aggiunta di liquori o altri ingredienti a piacimento, i “tozzetti classici” non prevedono aggiunte ulteriori alla miscela di zucchero, uova, limone, lievito, grasso, nocciole, e farina che noi abbiamo fedelmente seguito in questa ricetta.
Questi biscotti secchi sapranno deliziare il palato dei vostri ospiti, a fine pasto, a colazione o per una merenda. Fanno la loro figura anche come regalo natalizio, soprattutto se accompagnati dal vin santo, che al loro sapore si sposa perfettamente.

Ingredienti

  • Farina 1000 grammi
  • olio 200 grammi
  • uova 6 unità
  • zucchero 600 grammi
  • nocciole 600 grammi sbucciate
  • lievito una bustina di lievito per dolci
Indicazioni per la preparazione
20 minuti di preparazione
15 minuti di cottura
6 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Preparare tutti gli ingredienti. Grattugiare finemente la scorza di un limone. Sgusciare le uova in una capiente terrina. Unire lo zucchero semolato. Unire l'olio d'oliva e mescolare. Unire il lievito e la scorza di limone. Tagliare grossolanamente le nocciole tostate, lasciandone una parte intere. Unire le nocciole al composto e mescolare bene. Aggiungere gradualmente la farina. Mescolare bene e lavorare l'impasto ottenendo un composto omogeneo e morbido. Con le mani formare dei filoncini larghi pochi cm e lunghi 10-15 cm da posizionare sulla carta da forno. Cuocere per circa 20 minuti a 180° fino a leggera doratura. Affettare a strisce verticali di circa 2cm i tozzetti ancora caldi e rimetterli in forno per biscottare leggermente la parte superiore, basteranno pochi minuti. Servire i tozzetti una volta raffreddati, accompagnati da un bicchierino di vin santo.

Consigli
Se l’impasto risultasse troppo duro si può eventualmente aggiungere un goccio di latte, o di liquore a piacere. L’olio conferisce leggerezza all’impasto.
Curiosità
I Tozzetti di Viterbo vengono preparati sia in ambito famigliare che dai laboratori artigianali e dalle pasticcerie locali per essere spediti in tutto il mondo, dove sono molto apprezzati.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti