Peperoni ripieni (come li fa mia nonna Fani)

Che piacere andare a far visita a nonna Fani! Come già saprete, la mia più grande maestra e ispiratrice in cucina è proprio lei, mia nonna Fani. Passavo le estati insieme a lei e al nonno e la ammiravo attento mentre si muoveva rapida tra il suo amato orto e la cucina. A lei devo tanti consigli, trucchi e tecniche pratici e intuitivi che nessun altro avrebbe mai potuto insegnarmi. E forse è proprio grazie a lei se oggi ho la fortuna di essere un buon chef. Assieme a lei questo weekend sono tornato un po’ bambino e ho preparato uno dei piatti che fanno parte della tradizione slovena e anche della mia infanzia. Vi assicuro che anche se sono molto rapido in cucina, lei è davvero una scheggia! È stata dura starle dietro! Abbiamo preparato insieme questi peperoni ripieni di carne macinata e riso. Abbiamo scelto i peperoni bianchi che sono proprio tipici della Slovenia, ma se non li trovate niente paura: potete usare i normali peperoni gialli e rossi che si trovano praticamente ovunque, ed il risultato sarà ugualmente gustosissimo. Pronti allora? Si parte con la ricetta dei peperoni ripieni (come li fa mia nonna Fani).

Ingredienti

  • cipolle 1 cipolla bianca intera
  • strutto 1 cucchiaio di strutto
  • vino bianco un goccio di vino bianco
  • maggiorana una presa di maggiorana
  • passata di pomodoro 400 millilitri
  • burro una noce di burro
  • farina "00" due cucchiai di farina
  • riso 7 pugni di riso
  • sale 10 grammi
  • pepe 5 grammi
  • paprika 5 grammi
  • dado vegetale 5 grammi granulare
Indicazioni per la preparazione
90 minuti di preparazione
60 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Per prima cosa lavate e mondate i peperoni. Non tagliateli a metà, ma apriteli tagliando tutt'attorno al gambo e svuotateli dei semi. Dovreste così ottenere dieci peperoni vuoti pronti a contenere il ripieno.

Tritate grossolanamente la cipolla e fatela soffriggere con un po' d'olio e un cucchiaio di strutto.

Sgranate per bene la carne e fatela abbrustolire con il soffritto di cipolla; salate abbondantemente, e mettete la maggiorana. Irrorate la carne con un goccio di vino bianco.

Aggiungete il riso alla carne e fate saltare il tutto per 3 minuti.

Con questo composto di carne e riso, procedete a riempire i peperoni, ma state attenti a non esagerare perché poi il riso si gonfierà.

Ora sciogliete in padella il burro e mescolatelo alla farina. Fate un pelo tostare.

Aggiungete due cucchiai di passata di pomodoro per sciogliere la farina e poi aggiungete il resto del pomodoro e 500 ml di acqua tiepida.

Condite la salsa con brodo granulare, sale, zucchero e paprika.

In una pentola larga e alta, disponete i peperoni uno vicino all'altro e irrorate tutto con la salsa di pomodoro. Mettete a cucinare a fuoco basso per un'ora.

Ecco pronti i peperoni ripieni come li fa mia nonna, da abbinare a patate arrosto.

Consigli
Se volete preparare la ricetta dei peperoni ripieni con della verdura prodotta in casa, tenete presente che potete piantare i vostri peperoni tra febbraio e marzo, cogliendoli poi tra i mesi di giugno e di settembre.
Curiosità
Il peperone ha origini latino americane ed è giunto in Europa, così come tante altre specialità, in seguito al viaggio di Cristoforo Colombo.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti