Misto Di Verdure Al Vapore

Come tutti sanno, le verdure rappresentano un vero e proprio toccasana per la salute: sono ricche di acqua, fanno benissimo all'intestino ed all'apparato digerente in genere, hanno un ottimo apporto anche di sali minerali e vitamine. Queste regole generali ci suggeriscono di abbondare con le verdure, di tutti i colori e di tutte le forme, a patto che esse siano di stagione. Non c'è niente di meglio infatti che gustare un bel piatto di verdure miste di stagione, magari cotte con estrema semplicità e condite con un semplicissimo filo di olio extravergine di oliva a crudo. Quanto alle tipologie di cottura, solitamente quando si vuol stare leggeri si usa preparare le verdure bollite in acqua, ma oggi vogliamo consigliarvi un altro metodo di cottura, sicuramente ancora migliore. Si tratta della cottura a vapore, ancora più sano di quella per immersione in acqua, perchè con la cottura a vapore tutte le vitamine ed i sali minerali non rimangono nell'acqua, ma nelle verdure stesse, che si rivelano quindi saporitissime e molto molto sane. Provate quindi insieme a noi questo spettacolare contorno di verdure di stagione, che potrete modificare proprio in base alla stagione in corso!

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
30 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
2 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

In una casseruola predisposta per l'impiego del cuociverdure portare ad ebollizione 2 litri di acqua, inserirvi il cuociverdure su cui sono sistemati il cavolfiore al centro e le rimanenti verdure tagliate a pezzi non molto grossi ai lati. Spolverare con sale e pepe. Chiudere il cuociverdure con il coperchio e cuocere per 20 minuti.

Consigli
Se dovete cuocere al vapore diversi tipi di verdure, tenete presente che essi potrebbero avere tempi di cottura differenti. Se disponete di una vaporiera a più piani, mettete sotto le verdure che hanno bisogno di maggiore cottura e sopra le verdure che invece cuociono di meno. Se invece disponete di un cestello unico, mettete le verdure mano a mano, secondo i tempi di cottura. Cominciate ad esempio mettendo patate e carote, poi piselli e infine zucchine e asparagi.
Curiosità
Non esiste un tipo di verdura che non si presti alla cottura a vapore! Sono sconsigliatissime invece le ricette a base di formaggi e carni rosse, ingredienti per i quali è meglio organizzare tipologie di cottura differenti!

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti