Insalata Di Cavolo Cappuccio

L'insalatina macrobiotica di cavolo cappuccio è un ottimo piatto da gustare in apertura di un pasto vegano per purificare il corpo e l'intestino. I fondamenti della cucina macrobiotica si riferiscono al concetto di equilibrio tra i nutrienti, che, se abbinati e mescolati sapientamente, possono aiutare l'organismo a stare meglio.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
360 minuti di preparazione
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Mondate e lavate il cavolo cappuccio, tagliatelo a striscioline sottili e raccoglietele in un'insalatiera. Pulite e tagliate a julienne carote e sedano, aggiungeteli al cavolo cappuccio. Unite anche il cipollotto tagliato a velo, il prezzemolo tritato, sale e pepe. Mescolate. In una ciotola amalgamate alla maionese un cucchiaino di Worcester e condite l'insalata. Vini di accompagnamento: Valdadige Bianco DOC, Trebbiano Di Romagna DOC, Martina Franca DOC.
Consigli
Se decidete di conservare in frigo questa insalata, sappiate che essa durerà di più in quanto il freddo bloccherà la fermentazione. Al contrario, se tenuta fuori dal frigo, andrà consumata entro due o tre giorni.
Curiosità
In caso non si abbia il pressaverdure si possono usare due recipienti, riempiendo quello superiore d'acqua in modo da esercitare una buona pressione sulla verdura.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti