Tortelli ripieni di Branzino e Patate

La cucina italiana ha sempre in serbo delle ricette molto interessanti per coloro i quali sono estimatori del mangiare bene, e con gusto, senza tuttavia rinunciare alla forma fisica: in modo particolare, sono quelle pietanze a base di pesce a farla da padrone, soprattutto, quando questo alimento viene adoperato per arricchire qualche altra preparazione, dandole quel gusto insolito e piacevole. È sicuramente, quest'ultimo, il caso di un bel piatto di tortelli con un ripieno a base di branzino e di patate, un primo piatto che potrete servire con soddisfazione e orgoglio per la vostra cena della vigilia di Natale, per non venire meno alla tradizione del mangiar magro il giorno prima della festa. Non dovete nemmeno sottovalutare, poi, tutta la bontà fuori degli schemi di un piatto di tortelli dove la dolcezza delle patate si sposa perfettamente con il sapore delicato del branzino, un pesce molto pregiato e sano. Siete pronti a sbalordire i vostri ospiti?

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
60 minuti di preparazione
5 minuti di cottura
5 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Curate il branzino e tagliate la testa. Mettetelo in forno con un filo di olio, delle erbe aromatiche e del sale grosso a 160° per 15 minuti.
Una volta cotto aspettate che si raffreddi un po' e cominciate a spolparlo.
Tagliate le patate a cubetti e fatele saltare in padella con dell'olio dell'aglio e del rosmarino.
Una volta cotte e salate unitele al branzino in una terrina e mescolando i due ingredienti fate la farcia.
Preparate l'impasto per la pasta all'uovo fatta in casa seguendo la nostra ricetta di base.
Stendete con la pastaiola la pasta e posizionate al centro dei cucchiaini di farcia.
Chiudete con un'altra sfoglia di pasta e tagliate con una rondella i ravioli.
Preparate un sugo con dei pomodorini ciliegini e un po' di rosmarino fatti saltare in una padella con un filo di olio.
Cuocete in una casseruola piena d'acqua bollente salata i ravioli e poi spadellateli assieme al sugo appena preparato.

Consigli
Sapete riconoscere un branzino bello fresco? Non dimenticatevi mai che le sue branchie sono di colore acceso, gli occhi son luminosi e, infine, le squame lucide.
Curiosità
Il branzino è uno dei pesci più pregiati che si trovino in commercio: oltre a questo nome, è noto anche come spigola.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti