Ingrediente

trofie

Tra le specialità tipiche della Regione Liguria, le trofie si impongono in modo particolare nel loro storico abbinamento con il pesto: in realtà, però, esistono anche trofie preparate a partire da un impasto di castagne, che vengono poi condite con una speciale salsa alle noci. Le trofie debbono il loro nome al dialetto ligure e, in modo particolare, al verbo strufuggiare, che starebbe a significare "strofinare": in effetti, per la preparazione delle stesse, è necessario compiere un gesto con la mano per riuscire a dar loro quella tipica sagoma arricciata, facendo sfregare l'impasto sul piano di lavoro. Secondo altri, invece, il termine trofia sarebbe da ricondurre al greco trophe, che sta ad indicare nutrizione.

Uso in cucina

Le trofie appartengono alla tradizione gastronomica della regione Liguria: le stesse vengono tradizionalmente preparate come primo piatto condito con ingredienti gustosi.

Conservazione

A seconda di come vengono preparate, le trofie possono essere conservate in diversi modi: principalmente si sceglie il processo di essicazione e, in alternativa, si opta per la congelazione.

Curiosità

Nel dialetto ligure, il termine trofie sta ad indicare nientemeno che gli gnocchi ottenuti da un impasto tra farina e patate.

Elenco ricette

ricette ebook

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)