Ingrediente

lamponi

Una delle caratteristiche più importanti dei frutti di bosco, è senz'ombra di dubbio il contenuto di elementi minerali: nel caso dei lamponi, per esempio, non si può non sottolineare come gli stessi siano ben ricchi di potassio e magnesio, cui si affiancano poi l'immancabile vitamina C e la provitamina di tipo A. La pianta del lampone fa parte delle rosacaee e, questi frutti che in realtà non sono altro che un agglomerato di drupe, fioriscono su questi arbusti spinosi generalmente durante il periodo compreso tra i mesi di giugno e quello di ottobre, a seconda della varietà della pianta.

Uso in cucina

I lamponi possono essere utilizzati in cucina sia mangiandoli al naturale, come del resto, per preparare un gran numero di dolci, tra torte, gelati, budini o marmellate.

Conservazione

La conservazione dei lamponi avviene generalmente all'interno del frigorifero, per un paio di giorni, oppure in congelatore.

Curiosità

Secondo la tradizione popolare, in passato, il lampone veniva ritenuto un toccasana per la fertilità delle donne e, soprattutto, si pensava che prevenisse l'aborto.

Elenco ricette

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)