Ingrediente

lonza di maiale

Con il termine lonza di maiale, ci si riferisce da una parte ad un tipo di salume e, dall'altra, ad un certo tipo di taglio di carne suina, che si caratterizza per un contenuto di grasso particolarmente contenuto, con il risultato che questa carne è ritenuta leggera ed ideale per realizzare tante ricette. La lonza di maiale è ottenuta a partire dalla lombata del suino e, quest'ultima, a sua volta si può suddividere in diverse categorie, vale a dire, le seguenti: il carré, la lonza e il capocollo. A seconda delle varie regioni, il salume capocollo può essere arricchito anche con erbe di vario tipo, durante il periodo di stagionatura dopo la salagione, con il risultato che sono presenti differenti tipi di questo salume. La carne, per contro, è molto indicata per realizzare ricette in cui sia prevista la preparazione di condimenti dal sapore e dal profumo deciso.

Uso in cucina

È possibile preparare la lonza di maiale in tanti modi differenti, a partire dalle tipiche ricette come ad esempio l'arrosto, l'involtino o anche la classica cotoletta.

Conservazione

La lonza di maiale può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni, avvolta in pellicola, come del resto può essere congelato per circa tre mesi.

Curiosità

Le caratteristiche proprie della lonza di maiale, sono un colore particolarmente intenso e, per contro, un profumo di carne piuttosto delicato.

Elenco ricette

ricette ebook

Ricette popolari

Dolci e Natale

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci di Natale.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email e portare in tavola calore e allegria!

5 + 2 ?
(leggile qui)