ravioli della val pusteria

Ingredienti

per la pasta: 250 gr di farina di segale, 250 gr di farina bianca, due uova, un cucchiaio di olio extravergine d'oliva, 30 gr di burro fuso, acqua tiepida, sale
per il ripieno: 500 gr di crauti (cavolo cappuccio acido), una piccola cipolla, 40 gr di burro, un cucchiaio di farina, un bicchiere di vino bianco secco, tre bacche di ginepro, sei grani di pepe nero, una punta di comino, strutto per friggere, pepe, sale

Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

impastare con le mani gli ingredienti per la pasta sulla spianatoia, finché il composto sarà ben amalgamato, omogeneo e piuttosto elastico. lasciarlo riposare per un'ora. formare un salame di circa 5 cm di diametro; tagliarne una fetta che verrà stesa col mattarello in forma circolare della grandezza del palmo di una mano. riempire questo cerchio con il ripieno di crauti e coprirlo con un altro cerchio di sfoglia, chiudendo bene il bordo con la punta delle dita e rifinendolo con la rotella. friggere il tortello così ottenuto nello strutto caldissimo. per il ripieno di crauti soffriggere la cipolla tritata nel burro, spolverizzare di farina, annaffiare col vino bianco e fare addensare. aggiungere i crauti tagliuzzati e gli aromi polverizzati e far stufare a fuoco lento per circa mezz'ora (meglio un'ora). far raffreddare il ripieno prima di usarlo. si può anche usare un ripieno di ricotta e patate. per questa versione amalgamare 200 gr di ricotta, 100 gr di patate lesse e grattugiate, erba cipollina tritata con cipolla e sale. altra soluzione con spinaci e ricotta: si passano brevemente al burro 200 gr di spinaci cotti e tritati, insaporendoli con sale, pepe, noce moscata, e si mescolano con 200 gr di ricotta. lasciar raffreddare il ripieno prima di riempire i ravioli.

Commenti