Ingrediente

mango

Il mango, il cui nome scientifico è Mangifera indica, è una pianta molto diffusa in India - paese che tra l'altro vanta il primato di maggior produttore a livello mondiale di questo frutto - che produce l'omonimo frutto caratterizzato da un profumo intenso e da un gusto dolce, oltreché dal colore arancione della polpa, mentre che, la buccia del frutto può essere gialla, arancia o anche verde. Per esser gustato nei migliori dei modi, il mango deve presentarsi sodo: se la polpa è abbastanza morbida, il gusto è particolarmente dolce, mentre che, in presenza di una polpa eccessivamente dura, il sapore del mango sarebbe tendente maggiormente all'acido.

Uso in cucina

Il mango può essere utilizzato per preparare dei dessert gustosi: questo frutto può essere mangiato sia solo che in macedonia. Secondariamente, il mango viene utilizzato per creare secondi piatti, soprattutto a base di pesce.

Conservazione

In linea di massima, il mango andrebbe conservato in un luogo fresco ed asciutto, giacché il frigorifero potrebbe danneggiarne le caratteristiche organolettiche.

Curiosità

La crescita del mango avviene principalmente nelle zone equatoriali e, a livello mondiale, il primo paese produttore di questo frutto è nientemeno che l'India.

Elenco ricette

cestino regalo prodotti tipici ricette ebook pasta e orecchiette dalla puglia

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)