schile agio e ogio

Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

le schille sono crostacei di mare somiglianti ai gamberetti, ma di tutt'altra natura: essi infatti restano grigi anche dopo la cottura. mettere le "schile" in un recipiente di terracotta, riempito di acqua salata. porre sul fuoco e non appena si sarà formata un'abbondante schiuma sulla superficie dell'acqua togliere le schille, lasciarle raffreddare e sbucciarle. condirle con abbondante olio, aglio e prezzemolo tritati. vanno servite sopra una cucchiaiata di polenta bianca tenera e calda.

Commenti