magrone d'anatra con marasche

Ingredienti

120 gr di petto d'anatra muta, il succo di mezzo limone, alcune foglie di rosmarino, qualche grano di pepe, 10 gr di sangue morlacco (liquore padovano di marasche), 20 gr di olio extravergine d'oliva, 15 gr di burro, pane, sale
per la salsa (10 dosi): 150 gr di mela golden (solo polpa tritata), 500 gr di marasche (anche surgelate), 50 gr di cipolla, 80 gr di sangue morlacco, 100 gr di burro, 100 gr di ristretto aromatico a piacere

Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

pestare al mortaio il pepe, il rosmarino, aggiungere il succo di limone, l'olio e, alcune ore prima della cottura, massaggiare con questo "insieme" il petto d"anatra. cuocere in padella asciutta e a fuoco molto vivace dalla parte della pelle per circa dieci minuti. togliere dal fuoco, salare, bagnare con il sangue morlacco e, dopo un paio di minuti, rimettere a cuocere sempre dalla stessa parte fino al momento che la superficie comincia a "perlare". aggiungere il burro, girare dalla parte cruda e cuocere per un minuto. tagliare a fettine, depositare su un graticcio di pane e servire con la salsa di marasche. cuocere la mela e la cipolla nel burro. aggiungere il sangue morlacco, il ristretto aromatico e le marasche. far bollire lentamente fino alla densità desiderata e servire la salsa calda con l'anatra.

Commenti