Gulash Suppe

Oggi ci concediamo un giro in Europa, almeno idealmente, presentandovi una di quelle ricette immortali che hanno resa famosa la gastronomia ungherese praticamente in tutto il mondo: probabilmente avrete già inteso di cosa stiamo parlando, non è vero? Ci riferiamo all'immancabile gulasch, una specialità di questo paese dell'Europa orientale che può assomigliare per certi versi ad uno spezzatino di carne, sebbene nella sua ricetta originale – tipica dell'Ungheria – non sia proprio del tutto simile a questa preparazione di carne. La ricetta originale prevede che si prepari solitamente con carne di vitello, che viene insaporita con cipolla, pomodoro, paprika o peperoncino. In origine questo era un piatto povero che usavano consumare i mandriani: gulasch deriva infatti da gulyàs, che significa, in ungherese, mandriano. La ricetta col tempo si è poi diffusa anche verso sud, in Austria e fino a Venezia. Il nostro chef, che proviene proprio dall'area del veneziano, ci propone una gustosa variante tutta da imitare.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
150 minuti di preparazione
120 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Tagliate la carne a dadini di 2cm.
Tagliate a rondelle la cipolla, a fettine la carota e a dadini il sedano e soffriggeteli con lo strutto.
Quando la cipolla sarà dorata, saltate anche lo spezzatino, speziate tutto con cumino e pimientòn, coprite con brodo di carne e fate cuocere per 2h.
Servite con una spolverata di peperoncino fresco.

Consigli
Se volete assaporare il vero gulasch ungherese, non dovete in alcun modo eccedere con i tempi di cottura dello stesso: in effetti, la vera ricetta non prevede un risultato finale simile a quello che è un comune spezzatino, quanto invece, una zuppa.
Curiosità
Il significato in ungherese del termine gulyas-leves (questo è il nome reale), è semplicemente zuppa del mandriano e, la grafia gulasch, ci deriva dalla traslitterazione in tedesco del nome di questa ricetta.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti