Insalata di Farro alla Toscana

Ecco a voi una deliziosa, fresca e ricca insalata, la ricetta dell’insalata di farro alla Toscana. Oggi si parla di questa buonissima e genuina ricetta, un piatto semplice e molto sano fresco e super gustoso, a base di farro, un cereale dalle ricche proprietà nutritive, che abbinato ad un buon olio a crudo è veramente strepitoso! Per insaporire maggiormente questo piatto e renderlo ancora più gustoso vi consigliamo di tenerla qualche ora in frigo prima di gustarla! Questa ricetta è molto versatile e si adatta a più situazioni, come piatto unico per una fresca cenetta estiva, o per seguire una sana ed equilibrata dieta oppure è ottima se hai invitato degli ospiti vegetariani, in qualsiasi situazione sicuramente sarà molto apprezzata e farai un grande successo! Sarà molto facile realizzare questa ricetta, vi basterà seguire ogni passo descritto ed illustrato, dalle foto, e in men che non si dica avrete una favolosa insalata di farro Toscana.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
40 minuti di preparazione
2 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Mettete a bollire una pentolina d'acqua salata e una volta preso il bollore fate cuocere il farro per 25 minuti (o quanto indicato sulla confezione).

Mentre il farro cuoce, preparate il condimento:mettete a bagno i pomodori secchi (dopo 10 minuti taglierete a dadolata fine), tagliate a dadolata piccola il pomodoro fresco, il sedano e il cipollotto.

Tritate grossolanamente i capperi e le olive. Mentre attendete che il farro finisca la cottura, unite tutto in una terrina e condite con zucchero, sale e olio.

Scolate il farro, fatelo raffreddare 15 minuti e mescolatelo per bene al condimento.

Servite l'insalata di farro alla toscana con una grattugiata di pecorino romano.

L'insalata di farro alla toscana ora è pronta!

Consigli
I chicchi di farro vanno lavati accuratamente sotto l’acqua fredda corrente, e successivamente procedere con un’ammollo di 12 ore in acqua fredda, occorre cambiare l’acqua un paio di volte. Nel caso di ferro perlato bastano 30-40 minuti di ammollo. Inoltre vanno conservati in luogo fresco, asciutto; ideali sono i contenitori di vetro chiusi. Per l’acquisto preferite i prodotti provenienti da agricoltura biologica e integrale.
Curiosità
Il farro è indicato alle persone con colesterolo alto, per le diete dimagranti e ai diabetici, poichè evita le brusche oscillazioni della glicemia, è adatto nei periodi caldi per le sue proprietà rinfrescanti.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti