Tutti i passi per la preparazione

Aggiungere i gamberi e poi il curry e salare.

Consigli
Il procedimento per la cottura del riso basmati in casa è il seguente: prendete una pentola antiaderente e versatevi il riso ancora crudo dopo averlo sciacquato in acqua fresca. Coprite con dell'acqua sino a superare il livello del riso di appena mezzo centimetro. Aggiungete una presa di sale e coprite. Accendete la fiamma al minimo. Non appena l'acqua raggiunge l'ebollizione, calcolate 12 minuti. Quindi spegnete la fiamma e calcolate altri 12 minuti senza togliere il coperchio. Al termine di questo tempo, il vostro riso sarà pronto, fragrante, profumatissimo e sgranato al punto giusto, perfetto per accompagnare con stile i vostri piatti thai o etnici.
Curiosità
In commercio trovate dell'ottimo riso basmati perfetto per questo genere di preparazioni. Sulla confezione troverete scritto sia riso basmati che riso thai profumato, a seconda delle marche. Il suo aroma così orientale e delicato è inconfondibile. Tenetene una confezione in dispensa e preparatelo sempre a regola d'arte, come vuole la tradizione orientale. Non usatelo mai per i risotti o per le insalate di riso, l'esito sarebbe poco soddisfacente.
Una curiosità relativamente al curry: il curry non è una spezia, ma una miscela di spezie. Ecco perchè non tutti i curry hanno lo stesso sapore: ne troverete di più o meno speziati, di più o meno piccanti. Se volete controllare al meglio il sapore e l'esito del vostro curry, non vi resta che fare come vi suggeriamo noi in questa ricetta, ovvero prepararvelo da soli.
ricette ebook

Ricette popolari

Dolci e Natale

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci di Natale.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email e portare in tavola calore e allegria!

5 + 2 ?
(leggile qui)