Tutti i passi per la preparazione

Soffriggere in pentola la cipolla con un po' d'olio.

Consigli
Se decidete di preparare il vostro curry di pollo e cocco, servitelo con il chapati, il tipico pane indiano a base di farina, acqua e sale. Un lontanissimo parente della piadina nostrana, per darvi un'idea, impastato e poi cotto sulla piastra.
Curiosità
Il curry è una miscela di spezie tra cui zafferano, cumino ed altre che vengono pestate assieme in un mortaio. Il colore finale è di un giallo intenso tendente al senape. Il curry, che si usa per insaporire differenti tipologie di pietanze, è originario dell'India, dove viene chiamato però masala. Solo fuori dall'India si parla invece di curry, parola generica per indicare differenti mix di spezie utilizzati in differenti aree del sud est asiatico, della Cina o del Giappone. Il termine curry non solo non hai niente a che vedere con l'India, ma nemmeno con l'Asia. Sembra sia stato inventato in Europa, e che derivi dal sostantivo tamil "cari", indicante una minestra. In epoca coloniale, gli Inglesi giunti in India mutuarono questo termine e lo associarono al masala, diffondendo l'uso improprio della parola curry.
ricette ebook

Ricette popolari

Dolci e Natale

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci di Natale.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email e portare in tavola calore e allegria!

5 + 2 ?
(leggile qui)