Pollo Al Vapore

Cosa c'è di meglio, in occasione di una pausa pranzo veloce, di un bel petto di pollo cotto al vapore? La cottura a vapore vi consentirà di ridurre davvero al minimo l'apporto di grassi ed intingoli inutili al vostro organismo. Inoltre, l'assenza della pelle renderà il pollo ancora più leggero e magro. Se dovete poi condire o insaporire il vostro petto di pollo, fatelo dopo la cottura: un filo di olio di oliva se aggiunto a crudo fa sempre bene, ed è un vero toccasana per l'apparato cardiocircolatorio! Fate come abbiamo fatto noi: aromatizzate il vostro olio con del prezzemolo o, perchè no, con delle spezie di vostro gradimento, quindi aggiungetelo dopo la cottura al vostro pollo. Accompagnate il tutto con verdurine fresche o crude o cotte anch'esse a vapore, e gustate! Scoprirete che cucinare a vapore non è affatto triste e insapore, anzi, è gustoso e vi consente di assaporare i sapori originali delle pietanze, abituando il palato spesso troppo abituato a spezie ed intingoli troppo carichi, a tornare proprio ai sapori veri e genuini di una volta.

Ingredienti

  • petto di pollo due petti di pollo interi
  • zucchine 6 zucchine piccole o 2-3 medio grandi
  • prezzemolo abbondante prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
Indicazioni per la preparazione
30 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Dividere a metà i petti di pollo e disossarli. Metterli nel cestello per la cottura a vapore e cuocere per 10 minuti a pentola coperta. Dopo 10 minuti unire le zucchine lavate e tagliate a pezzetti. Lavare abbondante prezzemolo, asciugarlo e tritarlo. Metterlo in una ciotola con 5 cucchiai di olio e farlo riposare. Quando pollo e zucchine saranno cotti metterli in un piatto da portata, cospargerli con l'olio e prezzemolo, salarli e servirli.

Consigli
Quando acquistate il pollo per qualunque ricetta, tenete presente che dovete calcolare circa 3 etti di pollo per persona. Acquistatelo spesso: la sua carne, oltre che economica, è anche sana e leggera, poverissima di grassi (se togliete la pelle), e ricca di vitamina B, ma anche di fosforo e potassio. Ed ovviamente l'apporto proteico è eccellente!
Curiosità
Il pollo in natura può superare i dieci anni d'età, anche se negli allevamenti la loro vita non supera mai le 14 settimane. Sfogliando il libro del Guinness dei Primati scoprirete che il pollo più vecchio del mondo è vissuto la bellezza di 16 anni. Un'altra piccola curiosità: nonostante abbiano le ali, i polli non sono assolutamente in grado di volare. Il volo più lungo che riescono a compiere è di circa un metro o due.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti