Quiche Di Carciofi

La quiche ai carciofi è un piatto davvero goloso dedicato a tutti i vegetariani e non solo: si tratta di un piatto che davvero può piacere a tutti, ed è molto versatile in quanto può essere usato come secondo piatto o piatto unico, come contorno o come antipasto. La quiche per eccellenza è la quiche lorraine, con dadini di pancetta, ma potete tranquillamente sostituire l'ingrediente principe della ricetta e dar vita a tante nuove quiche secondo come la vostra fantasia vi suggerisce.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
50 minuti di preparazione
30 minuti di cottura
6 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Fate soffriggere lo scalogno tritato fine nell'olio d'oliva, aggiungete i carciofi tagliati sottili e passati in acqua acidulata con uno spicchio di limone per non farli scurire. Regolate di sale e cuocete per 15 minuti coperto. Rivestite uno stampo rotondo con carta da forno e poi con la pasta sfoglia, bucate il fondo con i rebbi di una forchetta perché non si sollevi durante la cottura e versateci le verdure. Sbattete le uova col latte e il parmigiano, aggiungete la panna, aggiungete il formaggio a dadini, una grattata di pepe, amalgamate bene e versate sopra le verdure. Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti.
Consigli
Se preferite i sapori un pò più forti potete sostituire il formaggio dolce tipo latteria con un formaggio più saporito. Occhio però a non coprire completamente il sapore delicato dei carciofi!
Curiosità
La parola quiche è francese ma ha origini germaniche: essa deriva infatti dal tedesco kuchen, ch significa torta.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti