Lasagne Ai Carciofi

Ci sono momenti della settimana che sono fondamentalmente da dedicare al piacere del mangiare bene e in compagnia, come nel caso della domenica, che da sempre è una giornata perfetta per gustare senza fretta le più sfiziose ricette della nostra tradizione gastronomica nazionale, così ricca di interessanti ispirazioni per assaporare il tempo in compagnia all'insegna del gusto. Il nostro piatto di oggi è a base di un ingrediente sano e gustoso come il carciofo, peraltro anche ricco di vitamina c e di tante altre sostanze perfette per stare in forma, soltanto che in questo caso l'abbiamo inserito all'interno delle lasagne, per dare un'interpretazione un po' più originale del solito di questa invitante e saporita pietanza. Siete pronti a preparare qualcosa di nuovo e di interessante, seguendo la nostra preziosa ricetta piena di fantasia e di creatività, che non rinuncia nemmeno al gusto? Seguite passo per passo le nostre indicazioni e preparatevi a gustare il piatto in compagnia.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
120 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
2 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Preparatevi le lasagne impastando 200 gr di farina con due uova, lasciando riposare la pasta ed infine tirandola con l'apposita macchinetta. Nel frattempo pulite bene i carciofi privandoli delle foglie esterne, della barba e tagliandoli a fettine. Fate rosolare del prezzemolo in padella. Aggiungete i carciofi e portateli a cottura. Regolateli di sale. Affettate il formaggio che preferite. Preparatevi la besciamella. A questo punto imburrate una pirofila da forno e montate il piatto alternando strati di lasagna, carciofi, formaggio e besciamella. Proseguite sino all'esaurimento degli ingredienti. Concludete con besciamella, grana e ciuffetti di burro. Infornate a 180 gradi per 40 minuti circa. Servite

Consigli
Tra i vari formaggi che potreste usare per preparare questo goloso piatto primaverile, vi suggeriamo il taleggio o la fontina.
Curiosità
Scegliete i carciofi romani perché questi ultimi sono caratterizzati dall'assenza di spine e di barba al loro interno.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti