castrato "alla baraccara"

Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

in una teglia di creta molto ampia, soffriggere con olio di oliva e sale del castrato proveniente dai pascoli alti di tavenna. a parte preparare un condimento fatto di pomodori freschi, cipolla, peperoni dolci e gialli, sedano abbondante, prezzemolo e basilico. a rosolatura completata, versare nel tegame il condimento, lasciando cuocere a fuoco basso.
"alla baraccara" perché preparato alle fiere di bestiame in baracche improvvisate.

Commenti