Albero di pandoro

Il pandoro è un classico dolce natalizio, che viene servito durante le feste, molto gradito da tutti, per la sua diffusione può risultare poco originale. Per questo motivo oggi vogliamo stupirvi e mostrare a tutti voi come trasformare un anonimo pandoro in un sontuoso dolce degno di un famoso pasticcere? Vi basteranno pochi ingredienti e un pò di fantasia, e il vostro anonimo pandoro donerà carattere e stile al vostro pranzo e ai classici dolci di Natale, ingolosendo grandi e piccini! Il pandoro una volta tagliato, per il senso della larghezza, ogni sua fetta diventa una stella a più punte, e sarà facile con queste creare delle fantastiche composizioni, come abbiamo fatto noi, oppure potete fare alcune variazioni. Per realizzare questa favolosa farcitura seguite passo dopo passo quello che il nostro chef ha preparato, grazie alle immagini potete focalizzare bene ogni passaggio ed avere un risultato tale e quale al nostro! Buon lavoro e ovviamente buon Natale a tutti!

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
30 minuti di preparazione
12 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Ponete in una ciotola la ricotta, lo zucchero a velo e il mascarpone. Sbattete il tutto con le fruste elettriche fino a ottenere un composto cremoso e uniforme.

Aggiungete il maraschino e mettete da parte.

Tagliate il pandoro nel senso della larghezza e ricavate delle fette con la classica forma di stella spesse circa 3 cm.

Riempite una sac à poche con la crema preparata, farcite al centro la fetta di pandoro più grande (lasciando vuote le punte).

Cospargete con il cioccolato tritato grossolanamente.

Coprite con le seconda fetta più grande, stendete uno strato di crema e uno di cioccolato fondente.

Continuate in questo modo formando degli strati con le fette di pandoro fino a esaurimento degli ingredienti.

Spolverizzate con zucchero a velo a piacere.

Montate la panna a neve durissima, riempite la sac à poche e formate dei ciuffi sulle punte vuote di ogni fetta di pandoro. Ponete un'amarena al centro di ogni ciuffo di panna.
Consigli
Il pandoro viene di solito farcito con panna montata, mascarpone, creme, zabaione o cioccolato fuso; ma si può anche farcire con del cremoso gelato, del gusto a voi più gradito.
Curiosità
Il pandoro prende il nome dal giallo oro della sua pasta, a base di uova. Alcuni sostengono che sia un'evoluzione dello storico dolce veronese, il Nadalin, un dolce a forma di stella che le famiglie veronesi preparavano in occasione del Natale.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti