ravioli di mare

Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

prendere un pesce cappone o cernia (del peso proporzionato alla quantità di ravioli che si vogliono fare), squamare molto bene e togliere le branchie e le interiora. mettere il pesce, ben lavato, in un tegame con olio, aglio e rosmarino tritati finemente e passarlo al forno caldo (200°). mettere poi la polpa in una ciotola aggiungendo aglio e prezzemolo tritati molto fini, formaggio parmigiano grattugiato e un uovo o due a seconda della quantità del pesce. amalgamare il preparato, facendo attenzione che il ripieno risulti molto consistente. poi preparare la pasta, come si suol fare per i ravioli di carne, e farcirla ritagliando la sfoglia con il coltello, oppure con la rotella dentata. cuocere i ravioli, dopo averli fatti riposare per un'ora, nella pentola nell'acqua salata e quando saranno a galla, scolarli con una schiumarola. adagiarli nel piatto di portata, spolverarli con un trito di maggiorana e servirli caldi.

Commenti