Agnello alla greca

Tra i paesi europei, la Grecia è sicuramente una di quelle nazioni che riesce a conquistare l'anima con la bellezza dei suoi paesaggi, ma non solo, regalando ai visitatori un'esperienza unica, che resta impressa a lungo nella mente e nell'immaginazione delle persone. In questi luoghi pregni di storia, infatti, si respira anche la freschezza e il fascino di una natura autentica e preziosa, capace di offrire prodotti freschi e genuini da gustare in ogni occasione, lasciandosi guidare in degustazioni che hanno tutto il fascino di un itinerario a cavallo dei secoli. Un aspetto molto interessante di un viaggio in questa terra, è che spesso – presso le locande – la gente del posto è molto ospitale ed invita a scoprire i suoi tesori, mostrando tutte le meraviglie che altrimenti giacerebbero dimenticate nelle pentole. Nel nostro caso, abbiamo così scoperto un magnifico stufato di agnello, veramente favoloso, da cui abbiamo tratto questa nostra preziosa ricetta, che vi farà viaggiare con la mente nella terra greca, alla scoperta di sapori preziosi e antichi.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
90 minuti di preparazione
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Porzionate per bene l'agnello e mettetelo in una boule. Qui gli faremo fare mezz'ora di marinata. Tagliate a mezzi spicchi il limone e mettetelo nella boule, mettete il sale, l'origano, la cannella e il pimiento; tagliate a spicchi la cipolla, tagliate a dadolata grossa la carota e mescolate il tutto per bene!

Passata mezz'ora, filtrate il liquido residuo della marinata e tenetelo da parte. Scaldate una pentola con abbondante olio e fate abbrustolire per bene l'agnello per dieci minuti.

Aggiungete il liquido della marinata e coprite con acqua calda.

Quando prende il bollore, abbassate al minimo la fiamma e coprite con il coperchio. Lasciate cuocere per un ora, se necessario aggiungete altra acqua.

A fine cottura dovrebbe essere tanto morbido da sciogliersi in bocca e sprigionare profumi di distese di uliveti e pascoli di pecore.

Consigli
Quando acquistate la carne di agnello, prediligete in modo particolare le costolette: sono così sfiziose che, abbinate ad un buon dolcetto, andranno via come il pane.
Curiosità
Per rendere ancor più gustoso e dal sapore "pulito" il vostro agnello alla greca, potreste scegliere anche di aggiungervi poco aceto balsamico.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti