branzino in crosta di sale

Ingredienti

  • pesce 2 grossi branzini freschissimi del peso di 600 gr l'uno
  • sale 2 chili circa di sale marino "lavato"
  • olio extra vergine di oliva 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva delicato (ligure o del garda)
Indicazioni per la preparazione
70 minuti di preparazione
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Dopo aver eviscerato con la massima cura i due branzini, lavateli a lungo da residui di sangue o altre impurità sotto acqua corrente; asciugateli perfettamente con della carta assorbente da cucina e poneteli su un vassoio di acciaio distaccati l'uno dall'altro di almeno due cm. Coprite i branzini con abbondante sale in modo da non lasciare scoperta alcuna parte dei due pesci e ponete il vassoio di acciaio in forno preriscaldato a 250 gradi per almeno venticinque minuti. E possibile testare la cottura infilando attraverso il sale un lungo stecchino da spiedo in corrispondenza della parte più spessa del pesce (l'attaccatura del corpo sulla testa), e passando lo stecchino appena uscito fra labbra e naso, esso deve risultare caldo ma non bagnato. Ora il pesce è pronto e, dopo aver rotto la crosta formatasi dalla cottura del sale, servitelo caldissimo irrorando un cucchiaio di olio ciascun filetto estratto e aggiustando eventualmente di sale.

Commenti