Insalata Nizzarda

L'insalata nizzarda è una specialità francese nota ed apprezzata in tutto il mondo. Sembra che in principio essa fosse il piatto prediletto dai pescatori anche se in breve tempo essa ha cominciato a far capolino anche nei menù dei ristoranti di tutto il mondo. Noi l'amiamo per il piacevole contrasto tra tiepido e fresco, tra tenero e croccante. Se avete in programma di organizzare un buffet, potete realizzarne una versione coreografica e decorativa, perchè, pur essendo un piatto estremamente semplice, si presta alla perfezione anche a presentazioni eleganti!

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
30 minuti di preparazione
15 minuti di cottura
2 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Dopo aver lessato le patate ed i fagiolini ed averli tagliati a pezzetti (lasciate raffreddare le patate altrimenti si sfaldano), disporle su un grosso piatto da portata con la lattuga ben lavata e tagliata, i pomodori anch'essi tagliati, le olive nere, il tonno, le acciughe, i peperoni lavati a tagliati a listarelle e le uova sode a spicchi. Condire con olio e sale.
Consigli
Regolate a piacere l'equilibrio tra le dosi degli ingredienti per ottenere l'insalata nizzarda che meglio si avvicina ai vostri gusti.
Curiosità
Come suggerisce il nome stesso, l'insalata nizzarda è originaria di Nizza, splendido paesino della costa Azzurra. Di lì, la ricetta ha preso piede anche nella costiera ligure, dove assume il nome di condiglione.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti