Peperoni Gratinati

Quando la voglia di gustare un ottimo contorno di verdura c'è tutta, ma il tempo a disposizione per lavorare in cucina è poco, affidatevi al forno! Ci penserà lui a preparare le vostre verdure, mentre voi potrete dedicarvi ad altro. Questa ricetta fa proprio parte di questa categoria: non dovrete far altro che stratificare sapientemente peperoni e pane, magari alternando gli strati con qualche altro ingrediente di vostro gusto come la cipolla, i capperi e le olive, ed infornare il tutto! In quaranta minuti circa otterrete un profumatissimo ed irresistibile gratin, mentre voi avrete potuto dedicarvi ad apparecchiare la tavola o a predisporre il tutto per l'arrivo dei vostri ospiti.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
50 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
6 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Lavate e mondate i peperoni. Tagliateli in pezzettoni. Preparatevi tutti gli ingredienti, quindi procedete per strati: peperoni, qualche filino di cipolla, pangrattato, prezzemolo, aglio qualche oliva o cappero, ancora peperoni e via così. Chiudete con abbondante pangrattato e terminate con un giro di olio extravergine di oliva. Infornate a 200 gradi per 40 minuti.

Consigli
Potete preparare anche un gratin di verdure miste, alternando zucchine, peperoni, patate e melanzane nella stessa teglia.
Curiosità
Tradizionalmente il termine gratin prevede la presenza di formaggio onde si possa formare una vera e propria "crostina" in superficie. Nulla tuttavia vi vieta di non aggiungere formaggi ad una preparazione semplice a base di verdura come lo è quella che qui vi presentiamo.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti