coatto

Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

dopo aver ben sgrassato la carne di pecora o di castrato, tagliarla a pezzi piuttosto piccoli, metterla in un tegame con poca acqua e bollire per 15 minuti. togliere dal fuoco, sgocciolare e lavare la carne con acqua fredda. in un tegame possibilmente di coccio con coperchio porre la carne con gli odori usuali - non devono mancare l'erba pepe (piperinsis), rosmarino, maggiorana e basilico -, aggiungere la salsa di pomodoro e ricoprire il tutto con abbondante acqua. mettere a cuocere a fuoco moderato per circa 2 ore con il recipiente incoperchiato. girare ogni tanto con un mestolo di legno e a metà cottura aggiungere il vino bianco secco. continuare la cottura finché tutto si è ristretto (coatto) e la carne è diventata tenera e insaporita. servire caldo.

Commenti