Tortino di melanzane e patate

Il tortino di melanzane e patate è un bellissimo e buonissimo piatto che piacerà a tutti: questa ricetta si presta a delle variazioni, a seconda dei vostri gusti. Noi abbiamo pensato di arricchire questo tortino con formaggio e mozzarella filante, pomodorini ed erbe profumate. E' ottimo da gustare sia caldo che tiepido. Se evitate di servirlo caldo il risultato sarà migliore, perchè si rassoda maggiormente e si manteniene più compatto, ed otterrete un eccellente risultato non solo in termini di sapore ma anche visivi. Il tortino di melanzane e patate è l’ideale da offrire agli amici vegetariani, ma non solo, può essere un piatto da preparare per la domenica o per le grandi occasioni, quando si hanno ospiti è molto amato da grandi e piccini, che avranno l’occasione di mangiare delle sane verdure. E a voi, il nostro tortino di melanzane e patate, piacerà? Per rispondere a questa domanda, vi basterà seguire la nostra ricetta e foto-ricetta che chiarirà ogni vostro possibile dubbio ed assaporare finalmente questo magnifico piatto.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
90 minuti di preparazione
60 minuti di cottura
6 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Cominciamo affettando tutti gli ingredienti: affettiamo le melanzane e mettiamole in un colapasta con del sale grosso a perdere l'acqua di vegetazione; sbucciamo ed affettiamo sottilmente le patate; affettiamo i pomodorini, la mozzarella e il formaggio. Prepariamoci tutti gli ingredienti ed una teglia da forno a piacere, unta d'olio. Poi cominciamo a montare il tortino: facciamo una base di patate, un pò di sale, poi melanzane, mozzarella, pomodoro, grana, basilico, altre patate, altre melanzane, formaggio, pomodori, prezzemolo, grana, ancora melanzane, patate, un pò di sale e infine grana abbondante. A noi è piaciuto cominciare e finire con le patate, ma nell'alternanza degli strati potete usare la vostra fantasia. Infornate a 180 gradi per un'ora, quindi lasciate riposare prima di tagliare. L'effetto sarà coreografico e il tortino non si smonterà!

Consigli
La melanzana è probabilmente originaria dell’India, il suo nome deriva da “mela insana”, per la presenza di solanina, una sostanza nociva che tende a diminurie con la maturazione e scomparire del tutto con la cottura.
Curiosità
Quando acquistate le melanzane fate attenzione a questi particolari: devono essere sode, lisce e lucenti. Da evitare quelle acerbe o raggrinzite perchè sono raccolte da troppo tempo. Inoltre, la melanzana si conserva al fresco, in un sacchetto di carta oppure nell’apposito cassetto per le verdure, del vostro frigorifero, per 2 settimane.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti