Torta Mimosa

La torta mimosa è un dolce davvero coreografico ed elegante che si prepara solitamente in occasione della festa della donna. Si tratta di un semplice pan di spagna che viene farcito con una crema chantilly e decorato con tante bricioline dello stesso pan di spagna, ad ottenere un effetto mimosa appunto. Le versioni più moderne di questo dolce, come la nostra, prevedono l'aggiunta di frutta a piacere ed in particolare di ananas. A noi è piaciuta con l'ananas perchè questo frutto è capace di donare leggerezza e freschezza ad un dolce altrimenti un pò "monotono". Per preparare la torta mimosa avrete bisogno di un pochina di pazienza ed un pochina di perizia nel tagliare e rifilare il pan di spagna: trovate quindi un paio d'ore di calma e dedicatevi anche voi alla preparazione di questa torta. I risultati vi daranno soddisfazione!

Ingredienti

Impasto

Farcitura

Indicazioni per la preparazione
180 minuti di preparazione
35 minuti di cottura
8 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Preparate un pan di spagna di diametro 28 cm amalgamando gli ingredienti ed infornando a 180 gradi per 30 minuti. Lasciatelo raffreddare. Intanto preparate una crema pasticciera lavorando i tuorli con lo zucchero, aggiungendo la farina e la fecola, aggiungendo la scorza di limone grattugiata finemente e il latte tiepido a filo e riportando sul fuoco. Lasciate raffreddare anche la crema. A parte montate la panna. Tagliate l'ananas a dadini e preparatevi lo zucchero a velo a portata di mano. Prendete il pan di spagna ormai freddo, togliete la calotta superficiale, quindi tagliatelo di nuovo orizzontalmente in due. Rifilate i bordi. Sbriciolate uno dei due dischi più grossi e mettete da parte le briciole. Prendete il secondo disco più grosso e bagnatelo con il succo d'ananas. Amalgamate la crema pasticcera con la panna montata così da ottenere una chantilly. Spalmate la crema chantilly sulla torta. Coprite con i pezzettini di ananas. Coprite con altra crema. Chiudete con la calotta. Prendete un coltello e rifilate i contorni della torta in modo che siano ben precisi. Spalmate tutta la torta inclusi i bordi con la crema chantilly rimasta. Mettete quindi tutte le "briciole" di pan di spagna sia sopra la torta che sui bordi. Decorate con zucchero a velo e qualche fiorellino di mimosa.

Consigli
Se tra i commensali non ci sono bambini, potete aggiungere del maraschino alla bagna all'ananas. Donerà carattere e sapore alla vostra torta mimosa.
Curiosità
La mimosa è il simbolo della festa della donna perchè questa pianta fiorisce solitamente proprio durante i primi giorni di marzo.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti