Torta margherita

Alzi la mano chi non gusterebbe all'istante una bella fetta di torta margherita! La torta margherita è uno di quei dolci veloci veloci che puoi fare con pochi e semplici ingredienti di casa. Qualche uovo, un pò di farina, dello zucchero, un limone, una bustina di lievito, et voilà presto presto ottieni una vera e propria leccornia, che farà la gioia dei tuoi figli e non solo. La torta margherita infatti, assieme alla ciambella semplice ed alla torta paradiso, due "cugine" altrettanto amate e famose, rappresenta la merenda che davvero non può mancare in una casa dove ci sono bambini. Se vuoi renderla più sfiziosa, magari in occasione di un invito tra amici, puoi farcirla con crema pasticciera o con uno strato generoso di crema al cioccolato o al gianduia (la nutella, per intenderci!). In alternativa, come merenda da gustare tutti i giorni a colazione o a metà pomeriggio, servila così com'è, semplicemente spolverizzata con zucchero a velo.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
60 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
6 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Dividete i tuorli dagli albumi. Montate i tuorli con lo zucchero in modo da ottenere un bel composto spumoso. Aggiungete le farine setacciate, la buccia grattugiata di un limone, il burro fuso e il lievito. Lavorate ancora con le fruste. Aggiungete il latte. A parte montate gli albumi a neve. Incorporate gli albumi mescolando delicatamente dal basso verso l'alto. Infornate in uno stampo a cerniera rivestito di carta da forno; saranno sufficienti 40 minuti a 180 gradi. Servite con una spolverizzata di zucchero a velo.
Consigli
Quando montate gli albumi a neve, aggiungeteci un pizzico di sale: monteranno a neve ancora più ferma! Un altro consiglio: quando cuocete una torta, non aprite mai il forno durante i primi venti minuti di cottura. Rischiereste di mandare in fumo la perfetta lievitazione della vostra torta!
Curiosità
Sembra che il nome margherita derivi dal contrasto cromatico che si ha tra il giallo dell'impasto ed il bianco della superficie, opportunamente spolverizzata di zucchero a velo.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti