Ravioli di Magro

Non c'è nulla di più piacevole e invitante di un bel pranzo preparato con cura per un giorno di festa o di relax, come può essere una bella domenica: ecco perché, oggi, abbiamo deciso di proporvi un bel piatto di pasta ripiena, un vero e proprio classico della gastronomia italiana che sembra essere studiato ad hoc per trascorrere ore piacevoli in compagnia. La domenica, infatti, è quel giorno perfetto per non stressarsi a correre da una parte all'altra e, anzi, è un buon momento per gustare qualcosa di invitante e sfizioso, soprattutto se si porta in tavola qualcosa di buono come un piatto di ravioli di magro, preparati con cura e fantasia in casa. Seguendo i nostri consigli preziosi, potrete preparare un bel piatto di ravioli che sono un vero e proprio trionfo per chi ama le verdure o, in alternativa, anche il pesce: insomma, tutto fuorché un ripieno a base di carne.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
30 minuti di preparazione
5 minuti di cottura
3 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Preparare l'impasto di pasta all'uovo fatta in casa. Tritare la scarola finemente. Tritare i funghi finemente. Fare un trito di cipolla. Far saltare in padella il trito di cipolla, scarola e funghi. Una volta cotta la verdura, portarla in un piatto e aggiungere un cucchiaio di ricotta. Grattugiare un po' di grana nella farcia. Salare non troppo la farcia. Aggiungere pepe abbondante. Fare un trito di erbette aromatiche e mescolarle alla farcia. Stendere la pasta e mettere al centro di un foglio tanti pallini di farcia, quanti ravioli si vuol ritagliare. Coprire con un altro foglio di pasta la pasta farcita e poi chiudere le estremità attorno alla farcia.
Con una rondella, tagliate i ravioli. Infarinare i ravioli e metterli su dei vassoi, pronti per essere cucinati. Servirli conditi con burro, salvia e grana.

Consigli
Anche se nella nostra ricetta di oggi vi abbiamo proposto di metterci verdure, formaggio o funghi, in realtà potreste anche scegliere di creare un ripieno a base di noci o, perché no, anche di pesce.
Curiosità
L'origine dei ravioli di magro sarebbe da ricercare tra diversi paesi del mondo, come ad esempio la Germania, la Cina, il Giappone o la Thailandia.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti