Gelatina d'uva

La gelatina all'uva è un'idea fresca e leggera per un fine pasto estivo o settembrino. Non dovrete far altro che procurarvi del succo d'uva, un addensante ed un dolcificante di vostro gusto, e qualche pezzettino di mela. La ricetta in questione è dedicata agli amici vegani, pertanto come addensante abbiamo scelto l'alga di agar agar e come dolcificante invece abbiamo optato per il malto di riso. Se lo desiderate, potete sostituire questi ingredienti con la più comune colla di pesce e con lo zucchero bianco. Ovviamente però, la vostra ricetta non sarà più vegana.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
30 minuti di preparazione
15 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Mettere il succo d'uva in una padella ed aggiungere l'alga agar agar in ammollo facendo riposare per 10 minuti. Portare ad ebollizione, far cuocere per 15 minuti, mescolare l'alga ed aggiungere il malto di riso ed il sale. Spegnere e far riposare fino a quando non diventa tiepida. Tagliare le mele a dadini, mischiarli con il succo ed inserirli nei formati. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 6 ore. Servire con della salsa di fragole.

Consigli
Per quanto riguarda la scelta delle mele da usare, tenete presente che se volete conferire una maggiore acidità al vostro dolce, potreste optare per le mele verdi, ovvero le Granny Smith; se invece volete dare un piglio più dolce alla gelatina, scegliete delle mele più dolci, come delle comuni mele gialle.
Curiosità
Il succo d’uva si può fare con un semplice estrattore che schiaccia gli acini dell'uva e ne estrae il succo che può essere pastorizzato e conservato.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti