Muffin al cioccolato al vapore

Avete mai pensato che si possa cuocere un dolce o nello specifico un muffin al vapore? Noi non ci avevamo mai pensato fino al giorno in cui abbiamo deciso di provarci! Abbiamo preso pochi semplici ingredienti - quelli classici da dolci come farina, uova, lievito, cacao, burro e latte - e li abbiamo amalgamati bene. Poi li abbiamo versati negli stampini da muffin, e via in vaporiera! Con la vaporiera non c'è nemmeno bisogno di programmare una temperatura, si spegne da sola a fine cottura e non occorre surriscaldare la casa (soprattutto in estate) accendendo il forno. Che ne dite, vi va di provare anche voi a preparare questi favolosi muffin al cioccolato al vapore? E se poi dovessero piacervi (vi anticipiamo che sono soffici e leggeri in un modo strepitoso), potete anche decidere di proseguire nell'avventura, variando la ricetta e facendoli al limone, al cocco, alle carote o come meglio vi suggerisce la fantasia. Al lavoro!

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
40 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
6 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Rompere le uova e lavorarle con lo zucchero. Aggiungere la farina, il cacao, il burro fuso, il latte, il lievito. Amalgamare tutto per bene: se necessario aggiungere un altro goccio di latte. Versare il composto a cucchiaiate negli stampini da muffin (ottimi quelli in silicone), posizionare gli stampini nel cestello della vaporiera, quindi cuocere per 20 minuti. Otterrete dei muffin soffici e gustosi, perfetti da mangiare in accompagnamento con un bel bicchiere di latte.

Consigli
Quando usate la vaporiera state attenti a non scottarvi. Non aprite il coperchio mentre è in funzione, il vapore potrebbe ustionarvi! Abbiate inoltre cura di usare la vaporiera su un piano di lavoro perfettamente stabile. Inoltre, tenetela su un piano sufficientemente alto ed inaccessibile ai più piccoli.
Curiosità
La cottura al vapore è particolarmente diffusa in Asia, mentre lo è meno qui in Europa. Ed è proprio dagli orientali che abbiamo imparato, nel caso della cottura di carne o verdure, ad aromatizzare l'acqua di cottura della nostra vaporiera.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti