Liquore Di Ciliegie Cherry

Questo liquore alle ciliegie, conosciuto anche come cherry, è una proposta gradevole a base di frutti che sicuramente incontrerà il favore e l'approvazione di molti palati. Il suo sapore non è affatto aggressivo e la presenza del vino Primitivo lo rende particolarmente delicato e profumato. Abbiate cura di scegliere ciliegie mature e succose, cosicchè l'infusione nell'alcol sia più facile ed intensa. Non dimenticate, infine, avere pazienza: attendete almeno tre settimane/un mese prima di filtrare l'alcol, e un altro mese prima di gustare.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
60 minuti di preparazione
10 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Lavate e mondate le ciliegie. Mettetele in infusione nell'alcol per tre settimane, agitando spesso la bottiglia. Trascorse le tre settimane, preparate uno sciroppo mettendo sul fuoco acqua e zucchero. Fate raffreddare. Filtrate l'alcol e versatelo in una brocca. Buttate pure le ciliegie. Aggiungete all'alcol aromatizzato alla ciliegia un bicchiere colmo di vino rosso - andrà bene un Primitivo dolce - e lo sciroppo preparato. Mescolate bene, imbottigliate e riponete in dispensa per un mese prima di gustare

Consigli
Potete scegliere un altro vino in alternativa al Primitivo, ma fate attenzione che sia delicatamente e naturalmente dolce.
Curiosità
Il famoso Jerez spagnolo non è un liquore alle ciliegie, bensì un vino. Il maraschino, invece, è di origine dalmata, e si ottiene a partire dai noccioli delle marasche o visciole.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti