Involtini di girello al vapore con prosciutto crudo e formaggio di capra

Chi l'ha detto che la cucina al vapore è una cucina triste e priva di sapore? Non è proprio vero! La cucina al vapore non solo è sana e leggera, ma è anche particolarmente saporita e golosa! In fondo, bastano un pò di inventiva e di fantasia per dar vita a piatti davvero sublimi e golosi, perfetti per tutta la famiglia. Grazie alla cucina a vapore potrete preparare pietanze assolutamente in linea con le esigenze alimentari di tutti i vostri commensali: così, se a tavola c'è chi vuole mantenersi leggero, chi deve dimagrire, chi è più goloso e chi invece predilige i sapori delicati, farete contenti davvero tutti! La ricetta che vi proponiamo è quella degli involtini di girello di manzo al vapore, insaporiti da un favoloso ripieno di prosciutto crudo e formaggio di capra. Se volete potete modificare leggermente la ricetta secondo i vostri gusti, aggiungendo un formaggio differente o un altro tipo di affettato. Vedrete che, una volta scoperta la tecnica a vapore, non la lascerete più!

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
10 minuti di preparazione
10 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Tagliare sottilmente il formaggio. Posizionare il prosciutto crudo sopra le fettine di carne. Posizionare una fetta di formaggio sopra il prosciutto. Arrotolare la fettina e chiudere l'involtino con uno stuzzicadenti Procedere in questo modo per tutti gli involtini. Posizionare il cestello a vapore dentro ad una casseruola che lo contenga, riempita di acqua fino a toccare il cestello. Accendere il fuoco e attendere che l'acqua prenda il bollore. Posizionare gli involtini sopra al cestello, salarli, se piace posizionare sopra ad ognuno di essi una fogliolina di salvia, chiudere con il coperchio e attendere fino a cottura ultimata, se la carne non è troppo spessa basteranno pochi minuti. Servire gli involtini con un contorno di rucola fresca e qualche goccia di aceto balsamico.

Consigli
Se le fettine per i vostri involtini non sono particolarmente sottili, battetele leggermente con l'aiuto di un batticarne o di un altro utensile che vi trovate sottomano. In questo modo otterrete delle carni più sottili e soprattutto più tenere.
Curiosità
Le fettine di girello sono tenere e magre, perfette per preparare involtini o scaloppine. Tuttavia, potete usare un pezzo di girello anche per dar vita ad arrosti o brasati. In quest'ultimo caso, prediligete la carne di vitello: l'esito del piatto sarà tenero e saporito al contempo.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti