Pudding d'autunno

Il pudding è una specialità di origine anglosassone che sta prendendo piede anche qui nel Bel Paese. Nella sua accezione dolce, il pudding è un dolce solitamente al cucchiaio, simile ad un budino, che gli inglesi amano servire con panna fresca non montata oppure con yogurt o, in una interpretazione più all'italiana, con una pallina di gelato. Gli ingredienti del pudding possono essere molteplici: possiamo trovare infatti frutta di vario genere combinata in vario modo con o senza spezie. Questo autumn pudding farà la gioia degli amanti dei frutti di bosco. Oggi vi abbiamo aggiunto anche la mela, per un tocco più bilanciato e più autunnale.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
24 minuti di preparazione
25 minuti di cottura
6 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Sciogliere il burro in padella, aggiungere la mela sbucciata e tagliata a dadini e lo zucchero. Far cuocere per una decina di minuti, quindi aggiungere i frutti di bosco ed il succo di mela. Far cuocere altri 15 minuti. Prendere uno stampo di forma circolare e imburrarlo bene. Rivestirlo di fette di pane private della crosta: abbiate cura di rivestirlo bene, evitando di lasciare dei buchi tra una fetta di pane e l'altra, come se fosse un collage. A questo punto riempite il tutto con la frutta: con il cucchiaio, far scendere un pò di succo di frutta anche dietro il pane, affinchè questo si imbibisca per bene. Coprite con altro pane a chiudere bene, quindi coprire con un piattino e pressare con dei pesi. Mettere il dolce in frigo con i pesi sopra per una notte. L'indomani, rovesciare il pudding con delicatezza e servire.

Consigli
Se usate la frutta fresca al posto di quella surgelata, forse dovrete aggiungere un pò d'acqua in cottura, giacchè la frutta surgelata contiene molto più liquido.
Curiosità
Si parla di pudding anche in riferimento a preparazioni salate, che qui in Italia sarebbero definite come pasticcio o sformato.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti