Dolce Delle Tentazioni

Ingredienti

dosi per 8 persone: 130 G Burro, 100 G Zucchero Di Canna, 100 G Melassa, 150 G Farina, 2 Uova, 100 G Cioccolato Fondente, 1 Cucchiaino Bicarbonato Di Sodio, 15 Cl Latte, Per La Glassa:, 450 G Zucchero Semolato, 150 Cl Acqua, 2 Albumi D'uovo, 1 Pizzico Cremortartaro

Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Ponete in una casseruola 100 g di burro, lo zucchero di canna, il cioccolato fondente spezzettato e la melassa e fateli sciogliere a calore dolcissimo, mescolando sempre con un cucchiaio di legno. Setacciate la farina in una terrina e mescolatevi le uova sbattute e il composto al cioccolato. Fate sciogliere in una ciotola il bicarbonato di sodio con il latte tiepido, incorporatelo all'impasto, poi lavoratelo fino a quando sarà liscio e omogeneo. Con il resto del burro ungete due teglie rotonde di 20 cm di diametro, foderatele con un foglio di carta oleata e versatevi il composto preparato, in quantità uguali. Passate nel forno già caldo (180 gradi) per circa mezz'ora. Trascorso questo tempo, sfornate le torte, levatele dagli stampi e lasciatele raffreddare completamente sopra una griglia. Nel frattempo preparate la glassa: mettete lo zucchero semolato e l'acqua in un pentolino dal fondo pesante e fate scaldare a calore moderato, mescolando, fino a quando lo zucchero si sarà sciolto. A questo punto aggiungete il cremortartaro e portate ad ebollizione. Lasciate cuocere per 10 minuti senza mescolare. In una terrina montate a neve fermissima due albumi d'uovo, servendovi di una frusta. Versate lentamente lo sciroppo preparato nelle chiare montate, mescolando in continuazione finché il composto si sarà addensato. Formate su una delle torte un sottile strato della glassa preparata e sovrapponetevi la seconda torta. Disponete il dolce su un piatto di portata, poi rivestitelo con il resto della glassa. Per fare ciò versate la glassa al centro della torta e spalmatela velocemente verso i bordi con una spatola di metallo leggermente inumidita, cercando di formare delle ondulazioni irregolari. Lasciate riposare la torta per qualche ora, in modo che la glassa possa rapprendersi, quindi servite.

Commenti