Tutti i passi per la preparazione

Scolate le vostre caserecce e conditele sul fuoco con il sugo preparato. Servite subito.

Consigli
Il tartufo va conservato il frigorifero avvolto in una carta assorbente o in un panno di cotone, al fine di consentirgli di conservare la sua umidità naturale. Tenete presente che il tartufo nero si conserverà più a lungo, mentre il tartufo bianco manterrà intatte le sue caratteristiche per non oltre una settimana.
Curiosità
Sembra che il nome "tartufo" derivi dal latino "terra tufule tubera", poichè i tartufi sembravano assomigliare al tufo, nota pietra porosa particolarmente diffusa nella nostra penisola.
ricette ebook

Ricette popolari

Speciale Pasqua

Scarica gratuitamente lo speciale e-book di Pasqua: 10 ricette salate + 10 ricette dolci per la tua Pasqua con chi vuoi!
Inserisci la tua email e ti riceverai la tua copia da scaricare.

5 + 2 ?
(leggile qui)