Capesante al Gratin

È tempo di festa, con il Natale ormai alle porte, e vorreste trascorrere una Vigilia diversa, con un'indimenticabile serata in cui il Cenone riservi delle piacevoli sorprese ai vostri invitati, in modo particolare grazie alla selezione di vere e proprie leccornie che allieteranno la vostra attesa della mezzanotte in famiglia, tra la gioia di grandi e piccini? Allora non perdetevi la nostra proposta culinaria di oggi, che è veramente speciale e degna di nota, in modo particolare se a casa vostra ci sono tanti appassionati degli antipasti raffinati ed esclusivi: reggetevi forte, perché oggi potrete servire delle capesante al gratin. Non esiste modo migliore per dare inizio ad una cena in cui sia il pesce a farla da padrone: preoccupatevi però di non far mancare del vino bianco fresco di buona qualità e leggero. E per il resto, non ci resta che augurarvi buon appetito e … buone feste e buon Natale!

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
20 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
5 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Aprite e pulite per bene le cape sante. Preparate un gratin seguendo la nostra ricetta di base. Mettete la polpa della conchiglia nella valva e ricopritela con il gratin. fate così su tutte le altre conchiglie. Disponetele in una teglia da forno e mettete una nocetta di burro su ognuna. Infornatele a 180° per 15-20 minuti.

Consigli
Per dare più gusto alle vostre capesante, potreste scegliere di bagnarle leggermente con del cognac.
Curiosità
Le capesante sono molto delicate e raffinate, al pari delle ostriche, e regalano tutta la piacevolezza di un gusto al di fuori del comune.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti