Cannelloni con funghi e patate

Cosa preparate quando avete degli ospiti d'onore a casa, la domenica, e volete assolutamente stupirli con qualche pietanza veramente degna di nota, sia dal punto di vista estetico sia per quanto riguarda il sapore? Noi vi proponiamo qualcosa che è molto legato alla cucina tradizionale italiana, perfetto per ogni occasione, come un buon piatto di cannelloni arricchiti con dei funghi e delle patate, che costituiscono uno dei primi piatti più apprezzati da grandi e piccini. Grazie alla farcitura a base di patate lesse, uova, parmigiano e funghi misti, infatti, questi cannelloni permettono di unire tutta una serie di sapori e di profumi invitanti, così tentatori che da un momento all'altro, potrebbero scomparire dal piatto… Per ottenere un piatto perfetto da ogni punto di vista, noi vi suggeriamo di rendere la vostra besciamella bella fluida, giacché questa soluzione vi permette di non assistere – durante la cottura – ad un vero e proprio processo di asciugatura dei cannelloni!

Ingredienti

  • cannelloni 30 unità
  • funghi 300 grammi misti già puliti
  • olio 4 cucchiai di olio di oliva
  • aglio 1 spicchio
  • sale q.b.
  • patate 800 grammi già lessate
  • uova 2 unità
  • Parmigiano 60 grammi
  • prezzemolo un mazzetto di prezzemolo
  • besciamella un litro di besciamella fluida
  • burro 20 grammi
Indicazioni per la preparazione
60 minuti di preparazione
45 minuti di cottura
8 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Ponete le patate con la buccia in una pentola piena d'acqua e fate cuocere per circa 30 minuti dall'ebollizione. Sbucciatele e schiacciatele con l'apposito strumento. In una casseruola fate soffriggere l'aglio nell'olio, unite i funghi, salate e cuocete per circa 15 minuti a fuoco vivo. Alle patate schiacciate ormai tiepide aggiungete le uova, il prezzemolo tritato, 30 g di parmigiano e il sale. Mescolate e incorporate anche i funghi tritati grossolanamente. Trasferite il ripieno così preparato in una sac à poche e farcite ogni cannellone lasciando qualche millimetro di vuoto su ogni estremità. Distribuite un mestolo di besciamella sul fondo di una teglia rettangolare e posizionate in fila i cannelloni, facendo attenzione a non stringerli troppo fra loro. Coprite completamente con altra besciamella, spolverizzate con il restante parmigiano grattugiato e qualche fiocchetto di burro. Infornate a 200° per circa 30 minuti coprendo la teglia con carta alluminio. Togliete la carta e proseguite la cottura per altri 15 minuti fino a quando non si sarà formata la classica crosticina dorata sulla superficie.

Consigli
Se non volete servire dei cannelloni troppo secchi - un risultato senz'ombra di dubbio poco soddisfacente - preoccupatevi di preparare una besciamella ben liquida.
Curiosità
Anche le patate sono arrivate in Europa soltanto dopo il ritorno di Cristoforo Colombo dalla spedizione in America e, nei primi tempi, vennero destinate unicamente al bestiame, giacché si riteneva avessero effetti allucinogeni.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti