La puntata di mercoledì 7 novembre 2018 a La Prova del Cuoco

Spread the love

La Prova del Cuoco

Oggi, a La Prova del Cuoco del 7 novembre 2018, Elisa Isoardi con i suoi ospiti ci parla del pesce spada con l’esperto ittico Davide Valsecchi e la dietista Lucia Bioletti.

Va dove ti porta il cuoco

Cubotti di pescespada su crostoni di polenta di Anna Maria Palma

INGREDIENTI

(per 4 persone)

  • 8 fette di polenta
  • 2 fette di pane casereccio
  • 1 cipolla rossa
  • 4 filetti di acciughe
  • 500 g di pomodorini
  • 100 g olive verdi
  • 50 g di pinoli
  • 100 g di olive verdi
  • olio evo, capperi, timo, prezzemolo tritato qb

PREPARAZIONE

  • Tagliare a cubotti il pesce spada;
  • Mettere in padella un po’ di olio evo e la cipolla rossa tagliata;
  • Aggiungere anche i capperi, alici e pomodorini tagliati e puliti;
  • Fare la polenta e farla freddare in uno stampo da plumcake;
  • Grigliare la polenta già preparata con del prezzemolo al suo interno;
  • Aggiungere i cubi di pesce spada in padella;
  • Aggiungere il timo ed un pizzico di sale;
  • Aggiungere anche dei pinoli tostati in precedenza ed olive tagliate a rondelle;

Costo del pescespada: 1 kg per 40 euro a Milano, da 28 euro a 33 euro a Rovigo, da 22 euro a 25 euro euro a Catanzaro.

Pescespada: tutti i segreti per usarlo in cucina.

30/40 euro è il prezzo giusto per il pescespada del nostro mare (zona fao 37). Il “vitello di mare” o smeriglio costa 13-14 euro ed ha una chiazza differente ed è unica e tonda (ali a gabbiano nel pescespada). È un pesca magro e ricco di proteine (fosforo, magnesio…), con grassi buoni che aiutano a mantenere il colesterolo buono facendolo aumentare. È ricco di potassio e magnesio che regolarizzano la pressione, utile per combattere i dolori mestruali. Il taglio migliore per la grigliata con spessore di 1 cm, così da non seccare in cottura; per la pasta va bene il pescespada tagliato a cubotti. Per il carpaccio, invece, è utile tagliare ed abbattere il pesce e condire con olio e limone. Il pescespada con olive, pinoli, capperi e pomodori è un piatto magro e cotto bene; è ricco di vitamine e sali minerali.   Quando è fresco? Sarebbe meglio comprare quando la testa é vicino, perché l’occhio è indice della freschezza. A chi fa bene e chi no? Alle donne in gravidanza devono far attenzione anche da cotto perché quando è più è grande e più accumula mercurio (il più piccolo è intorno sui 25 kg). Se è da conservare si asciuga bene con la carta; per congelare si asciuga e si mette a cubetti a congelare nel sacchetto. Mi raccomando deve essere cotto bene o comunque abbattuto!

LEGGI ANCHE  La Prova Del Cuoco e dintorni: le novità di settembre

Spread the love
Continua la lettura » 1 2