La Prova del Cuoco del 26 novembre 2018

Spread the love

La Prova del Cuoco

Oggi a La Prova del Cuoco del 26 novembre 2018 si parla del prezzemolo insieme agli chef ed agli esperti

Va dove ti porta il cuoco

Scialatielli al prezzemolo con salsa alle acciughe di Anna Maria Palma

INGREDIENTI

(per 4 persone)

  • 200 g di semola
  • 200 g di farina tipo 1
  • 1 uovo
  • 120 ml di latte
  • 40 g di pecorino
  • 1 cc di olio evo
  • 5 filetti di acciughe
  • 250 g di tonno sott’olio
  • 100 m di latte
  • sale, aglio, olio, peperoncino tritato qb

PREPARAZIONE

  • Mettere in padella un goccio di olio evo e gli spicchi d’aglio;
  • Aggiungere i filetti di acciughe;
  • Aggiungere il tonno
  • Preparare la pasta fresca con farine, l’uovo, latte, pecorino e prezzemolo;
  • Impastare e fare gli scialatielli;
  • Cuocere in acqua bollente e salata;
  • Scolare la pasta e condirla con il sughetto;

Prezzemolo: come usarlo in cucina

La foglia è piatta e ben distesa e ce ne sono di diversi tipi quello comune, che è piccolo, o il gigante con una grossa foglia e resiste alle basse temperature. Quello riccio sembra un tutù da ballerina ed è meno aromatico ed è utile soprattutto come elemento decorativo. Quello comune è ottimo per la salsa o centrifugati, i primi piatti possono esser decorati con il trito di riccio o pezzetti poiché é più delicato, mentre per il pesce vanno bene il comune e gigante.  Per conservare il prezzemolo si può mettere sotto olio: basta lavarlo, asciugare bene, metterlo nel vasetto con uno strato ed uno strato di sale grosso, proseguire con prezzemolo, sale grosso e poi olio evo. Dopo 10 giorni si può utilizzare nuovamente!

LEGGI ANCHE  La ricetta del tiramisu' di sfoglia di Cotto e Mangiato del 26 ottobre 2012

Tagliare le fogli ed unire con olio ed aglio; frullare e setacciare il tutto e mettere in una bottiglia di vetro. In questa maniera si ottiene un olio profumato! Con i gambi si può preparare una maionese: tritare i gambi finemente e metterli con olio, succo e uovo e frullare tenendo il frullatore in basso. Per la cialda croccante: sbollentare i gambi e poi frullare. Setacciare tutto ed aggiungere olio e farina. Scaldare la padella e poi versare un po’ di composto per ottenere una cialda da girare dall’altro lato.


Spread the love
Continua la lettura » 1 2