Alessandra Spini a La Prova del Cuoco di venerdì 2 novembre 2018

Spread the love

La Prova del Cuoco

Oggi a La Prova del Cuoco si parla del cachi con Serena Nardo e Stefania. Scopriamo qualcosa di più!

Va dove ti porta il cuoco

Millefoglie di maiale, cachi mela e patate di Anna Maria Palma

INGREDIENTI

  • 8 fette di filetto di maiale
  • 2 cachi mela
  • 4 patate
  • 100 g di pancetta a cubetti
  • 100 g di pangrattato
  • olio evo, semi di finocchio, aglio, rosmarino e alloro qb.

PREPARAZIONE

  • Mettere in padella la pancetta a rosolare;
  • Poi passare le patate già sbianchite in precedenza;
  • Preparare l’olio aromatizzato da usare per i cachi: mettere semi di finocchio, alloro, rosmarino ed aglio passati al microonde;
  • In alternativa si fa in padella con fiamma bassa;
  • Ad ogni modo, mettere le fette di cachi mela in padella e farli caramellizzare;
  • Far andare in padella con l’olio le fettine di maiale;
  • Aggiungere olio aromatizzato alle patate e una spolverata di pangrattato;
  • Impiattare mettendo i cachi meli sulla base ed alternare con il filetto;
  • Aggiungere le patate con la pancetta;

Costo dei cachi mela: da 2.30 euro A 2.50 euro a Pavia, da 2 a 2.20 ad Oristano.

LEGGI ANCHE  Cotto e Mangiato Ricette di Natale del 20 dicembre

Cachi Mela: tutti i segreti per usarli in cucina

Le varietà dei cachi sono tanti, ma sono diversi con consistenze differenti: il cachi mela si adatta alla ricetta e non allappa mai. Si riconosce perché la polpa e molto soda ed ha la consistenza di un pomodoro. Gli altri la polpa è più morbida e la polpa è vellutata e zuccherina come i cachi vaniglia, cachi cioccolatino poiché il colore è leggermente marroncino. Il cachi fa ingrassare? Serena Nardo dice che ha un contenuto calorico non differente (100-150 g ha 100-120 calorie); attenzione però che gli zuccheri si possono bruciare durante la giornata e quindi è meglio mangiarlo la mattina, dato che migliora anche le attività intestinali. Per il risotto usiamo il cachi vaniglia che si manteca meglio, per l’insalata è meglio il cachi mela che è croccante e si sposa bene con i ravanelli; per la confettura vanno bene cachi mela e cachi tradizionali che si possono lavorare insieme. Li possiamo conservare nelle vaschette ed è necessario lasciarli a testa in giù perché si conservano meglio. A chi fanno bene ed a chi no? Per l’intestino pigro, ma anche bambini, adolescenti e donne in gravidanza visto che hanno tanta vitamina A e chi ha problema di reflusso, gastrite e colesterolo; non sono da prendere nei diabetici e chi fa una dieta a basso contenuto di zuccheri o fruttani. Se è troppo maturo usare un cucchiaio di farina 00 oppure di avena, 1/4 di cachi e un cucchiaio di olio; lasciandola in posa per 15 minuti la pelle è più luminosa e soda.

LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco del 26 aprile 2017

Spread the love
Continua la lettura » 1 2