Mercoledì 3 dicembre 2018 a La Prova del Cuoco

Spread the love

La Prova del Cuoco

Gara 1° round

Oggi a La Prova del Cuoco del 3 gennaio 2018 si avvia un’altra puntata, dove vediamo sfidarsi due chef che preparano le loro ricette in soli 10 minuti, cercando di soddisfare il palato di Antonella Clerici. Ravioli di magro è il piatto di oggi in cui dovranno cimentarsi gli chef.

SQUADRA DEL POMODORO

Riccardo Facchini dalla cucina del pomodoro ravioli di magro con ricotta e noci.

SQUADRA DEL PEPERONE 

Natale Giunta dietro ai fornelli peperoni prepara i ravioli di magro con i carciofi e Primo Sale.

Vince Riccardo Facchini!

Torroncini della Befana di Daniele Persegani

INGREDIENTI

  • 150 g di acqua
  • 525 g di zucchero
  • 50 g di sciroppo di glucosio
  • 500 g di farina di mandorle
  • 100 g di crema pasticcera
  • 5 g di essenza di bergamotto
  • 1 bacca di vaniglia
  • 500 g di cioccolato bianco
  • 100 g di arancia candita
  • 30 g di pistacchi sguscaiti non salati

Per la crema pasticcera:

  • 400 ml di latte
  • 100 ml di panna
  • 4 tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 60 g di amido di riso
  • vaniglia
  • scorza di limone
LEGGI ANCHE  Lunedì 2 novembre 2015 a La Prova del Cuoco

PREPARAZIONE

  • Preparare lo sciroppo in un pentolino;
  • Portare lo sciroppo a 145°C;
  • In planetaria mettere la crema pasticcera, essenza o buccia di bergamotto e semini della vaniglia;
  • Aggiungere la farina di mandorle;
  • Mentre il robot gira, aggiungere a filo lo sciroppo;
  • Far amalgamare bene insieme a tutti gli altri ingredienti;
  • Far andare fino a quando ritorna intorno ai 40°C (4-5 minuti circa);
  • Mettere questa massa tra due fogli di carta forno spessa 1 cm;
  • Tagliare poi a rettangolini e fissare con gli stecchini di legno;
  • Bagnare nel cioccolato bianco, farlo colare e poggiare sulla griglia;
  • Togliere lo stecchino e aggiungere della frutta candita o un pistacchio, quando ancora il cioccolato è morbido;

Arrosto della mamma di Andrea Mainardi

INGREDIENTI

  • 1 petto di tacchino da 600 g
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 4 uova
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • 100 g di Emmental a fette
  • 200 g di spinacini
  • 1 scalogno
  • 50 g di burro
  • 100 ml di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 rametto di salvia
  • noce moscata in polvere qb
  • olio extravergine di oliva qb
  • sale qb

PREPARAZIONE

  • Far aprire a libro il petto di tacchino, batterlo con il batticarne e su carta da forno o farvelo fare dal macellaio;
  • In una padella, mettere un po’ di burro e lo scalogno tagliato;
  • Lessare gli spinaci, lessarli e poi tagliarli e metterli in padella a ripassare;
  • Nella padella dopo aver tolto l’eccesso di unto aggiungere le uova sbattute;
  • Adagiare sul petto di tacchino le fette di prosciutto cotto su tutta la superficie;
  • Versare gli spinaci cotti, aggiungere il formaggio a fettine tipo Emmental;
  • Aggiungere due frittatine e poi aiutiamoci con la carta da forno ed arrotolare;
  • Mettere in frigo a riposare per 1 ora a rapprendere;
  • Legarlo con lo spago e cuocere in forno con burro, olio, spicchio d’aglio, rosmarino, vino bianco e glassato costantemente con il sughetto che si fa;
  • Cuocere a 180°C per 3 ore;
  • Accompagnare con le patate cotte con l’intingolo dell’arrosto;
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco, 2 marzo ricette di oggi

Spread the love
Continua la lettura » 1 2