Giovedì 4 maggio 2017 a La Prova del Cuoco

Spread the love

La Prova del Cuoco

Minestrone estivo di Anna Moroni

INGREDIENTI

  • 1 cuore di sedano
  • 3 carote
  • 1 grossa cipolla
  • olio extravergine di oliva
  • 1/2 di cavolo verza
  • 200 g di fagiolini
  • 2 patate medie
  • 4 pomodori pelati
  • 1 porro
  • 150 g di zucca
  • 1 mela
  • 100 g di bieta
  • 1 spicchio d’aglio

Per il pesto:

  • 1 manciata di foglie di basilico
  • 1 spicchio piccolo di aglio
  • 20 g di pinoli
  • 30 g di formaggio grattugiato
  • 10 g di pecorino
  • olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

  • Preparare in un tegame un soffritto di sedano, carota e cipolla con un filo d’olio;
  • Tagliare i fagiolini crudi e la verza;
  • Pulire e tagliare la mela a tocchetti;
  • Aggiungere il pomodoro non appena soffritto oppure il concentrato di pomodoro (in inverno si può aggiungere anche della pancetta);
  • Pulire e tagliare i porri ed aggiungerli in padella;
  • Tagliare a tocchetti la zucca ed aggiungere anche questa;
  • Aggiungere anche i fagiolini, le patate, la cipolla di Tropea e gli spinaci tagliati;
  • Nel mentre aggiungere un po’ di acqua calda bollente e poi i piselli;
  • Unire anche la verza e gli spinaci;
  • In ultimo aggiungere anche la mela;
  • Coprire con altra acqua e cuocere a fuoco moderato per circa 2 ore;
  • Non condire con il sale e solo alla fine controllare se è saporito;
  • Preparare il pesto: mettere il basilico nel contenitore, aggiungere il ghiaccio, un pezzettino di aglio, pinoli, pecorino, parmigiano, olio evo e frullare ad immersione;
  • Se necessario aggiungere del ghiaccio;
  • Aggiungere il pesto nella porzione del minestrone oppure direttamente nel minestrone da cotto;
LEGGI ANCHE  Antonella Clerici farò concorrenza a La Prova Del Cuoco

Caesar salad rivisitata di Fabrizio Nonis

INGREDIENTI

  • 700 g di petto di pollo
  • 700 g di suprema di tacchino
  • 500 g di pane grattugiato
  • 4 uova
  • 4 rametti di rosmarino
  • 15 ravanelli
  • 500 g di misticanza
  • 200 g di valeriana
  • 2 peperoni rossi
  • 2 peperoni gialli
  • 2 peperoni gialli

Per la salsa erborinata:

  • 4 fili di erba cipollina
  • 300 g di yogurt bianco
  • 200 g di formaggio Pastorut della Carnina
  • olio extravergine di oliva qb
  • sale qb

PREPARAZIONE

  • Usare il filetto del pollo e del tacchino per ottenere dei cubetti;
  • Bagnare i cubetti nel tuorlo sbattuto;
  • Mescolare il rosmarino al pane grattugiato;
  • Passare i cubetti nel pangrattato;
  • Friggere nell’olio di arachidi basso;
  • Frullare con il formaggio, yogurt, erba cipollina e ottenere la salsa erborinata;
  • Impiattare l’insalata con l’aggiunta dei peperoni già grigliati, il pollo e tacchino, i ravanelli, la rucola e terminare con un po’ di salsa;

Il benessere del cervello con Evelina Flachi

Oggi a La Prova del Cuoco del 4 maggio 2017 si parla del benessere della testa che si può ottenere anche con l’alimentazione. Con gli anni si perdono dei processi biochimici che possono essere alimentati per l’appunto con attività mentale e fisica, che porta al buon umore. I giovani, invece, possono nutrire bene questo organo, visto che studiano.

  1. Bisogna evitare il consumo di zuccheri? Falso, il cervello consuma molto energia e il suo principale carburante è proprio lo zucchero. Dobbiamo prendere 45-50% di carboidrati (zuccheri) che di distinguono in semplici e complessi (pasta, riso). È meglio scegliere i complessi perché hanno un assorbimento energetico più lento e ci aiutano durante la giornata.
  2. Caffé e cacao sono dannosi? Falso, queste realtà sono state confermati da studi. GLi antiossidanti presenti nei semi di cacao favoriscono la circolazione di una zona particolare del cervello, dove si immagazzino i ricordi. L’ideale è non superare dai 3 ai 5 caffé, perché si perdono ore di sonno.
  3. Il pesce aiuta? Vero, oltre al fosforo ci sono altri elementi come gli omega 3 che sono efficienti e sane con questo elemento. Anche la vitamina B6!
  4. I cibi fritti diminuiscono la nostra attenzione? Vero ed uno studio ha dimostrato che addirittura un eccesso di grassi si ha un riduzione della memoria.
  5. Il sonno aiuta la memoria? Vero, almeno 7 ore di sonno!
LEGGI ANCHE  22 gennaio: La Prova del Cuoco

Lo sapevate che…1 g di cucurma aiuta a prevenire la demenza senile!


Spread the love
Continua la lettura » 1 2