Martedì 27 dicembre 2016 a La Prova del Cuoco

Spread the love

La Prova del Cuoco

Anna Moroni – Polpette di bollito

INGREDIENTI

  • 750 g di carne per bollito magra
  • 30 g di prosciutto crudo a dadini
  • 30 g di formaggio grattugiato
  • noce moscata qb
  • latte qb
  • 80 g di pane bianco
  • 3 uova
  • 20 g di prezzemolo
  • 1 finocchio
  • 1 arancia
  • olive nere
  • sale
  • olio evo

PREPARAZIONE

  • Tritare la carne avanzata del bollito;
  • Unire anche un po’ di prosciutto tritato;
  • Unire poi il formaggio grattugiato, uova e pane ammollato in precedenza, prezzemolo, noce moscata, sale
  • Tagliare i finocchi ed accompagnarli con arance e olive nere;
  • Condire con olio evo, aceto e succo di limone;
  • Realizzare le polpette piatte e poi passarle nel pangrattato;
  • Friggere in olio caldo;
  • Condire con un po’ di sale le polpette;

Anna Serpe – Torrone morbido

INGREDIENTI

  • 500 g di cioccolato fondente 70%
  • 500 g di cioccolato bianco
  • 350 g di crema spalmabile alle nocciole
  • 500 g di nocciole intere sgusciate intere
  • 250 g di fichi secchi
  • 350 g di crema alba
  • 500 g di pistacchi sgusciati non salati
  • 250 g di frutta candita

PREPARAZIONE

  • Sciogliere il cioccolato bianco ed il cioccolato nero a bagno maria;
  • In una padella, tostare le nocciole;
  • Prendere due involucri da plumcake e mettere su fondo il cioccolato scuro e spalmare su tutti i bordi;
  • Eliminare l’eccesso e far solidificare in frigo;
  • Nel frattempo, dividere il bianco in due parte e mettere in una le nocciole tostate, crema di nocciola spalmabile e fichi secchi;
  • Mescolare il tutto per bene;
  • In un’altra ciotola mettere la crema di cioccolato bianco, pistacchi tritati e interi, frutta candita, ciliegie candite e scorzetta di cedro;
  • Mischiare per bene;
  • Nell’involucro messo in frigo fare altri 2 strati e far riposare;
  • Farcire l’involucro con un composto e poi fare un tappo di cioccolato;
  • Far riposare in frigo e lasciare per 3 ore in frigo;
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco dell'11 settembre 2014 con tante ricette nuove

Hiroiko Shoda – Cestini di arance con cappesante

INGREDIENTI

Per i cestini:

  • 2 arance
  • 8 gamberi
  • 8 cappesante
  • 30 g di olive taggiasche
  • 1/4 di finocchio
  • 1/2 limone
  • sale qb
  • pepe rosa in grani
  • olio evo

Per guarnire:

  • 20 g di uova di salmone

PREPARAZIONE

  • Preparare i cestini di arancia: tagliare due estemi, tagliare a metà e con un coltello piccolo incidere fino infondo senza bucare;
  • Tagliare tipo degli spicchi per eliminare la polpa;
  • Tagliare la buccia sino a metà per fare i bracci;
  • Con un nastrino rosso unire i due bracci;
  • Nel frattempo, pulire i gamberi e le cappesante;
  • In una padella, mettere un goccio di olio extravergine di oliva e poi aggiungere le cappesante;
  • In un’altra padella calda con olio aggiungere anche i gamberi privi del carapace;
  • Scottare entrambi i lati di cappesanti e gamberi per 15 secondi e poi toglierli dal fuoco altrimenti diventa gommoso;
  • Tagliare in quattro parti le cappessante e marinare con succo di arancia e di limone;
  • Aggiungere pure le olive taggiasche, pepe rosa, finocchio, olio ed amalgamare;
  • Aggiungere il pesce marinato nei cestini;
  • Terminare con l’aggiunta di uova di salmone;

I panini di Daniele Reponi

INGREDIENTI

Versione 1:

  • panettone
  • Speck
  • formaggio di mucca
  • mostarda di mela
  • scarola saltata in padella

Versione 2:

  • pandoro
  • pancetta coppata
  • formaggio stilton oppure qualunque erborinato
  • mostarda con ananas e pepe rosa
LEGGI ANCHE  Il lunedì ai fornelli con la Prova del Cuoco del 18 novembre 2013

PREPARAZIONE

Versione 1:

  • Tagliare in 6 fette il panettone togliendo la parte di sopra;
  • Aggiungere su una fetta lo speck, formaggio, mostarda di mela, scarola saltata in padella;
  • Chiudere il primo strato con due fette ed aggiungere gli stessi ingredienti;
  • Proseguire con altri due strati di panettone;
  • Chiudere e tagliare in quattro;

Versione 2:

  • Riscaldare il pandoro e poi tagliarlo a fette in 5 parti eliminando base e testa;
  • Aggiungere pancetta coppata, formaggio stilton, mostarda, ed aggiungere altri due parti di pandoro;
  • Continuare con gli stati;

Pietro di Noto – Gelato alla melagrana

INGREDIENTI

  • 300 cl di latte di riso
  • 250 g di zucchero di canna grezzo
  • 500 cl di succo di melagrana
  • 10 g di zenzero in polvere
  • 10 g di curcuma in polvere
  • 20 g di farina di semi di carrube
  • 100 g di semi di papavero

PREPARAZIONE

  • Recuperare tutti i chicchi della melagrana;
  • Mettere il latte di riso in un tegame e portare a bollore;
  • Aggiungere lo zucchero di canna grezzo e la farina di semi di carruba;
  • Amalgamare per bene il tutto e poi aggiungere a fuoco spento delle spezie (zenzero e curcuma);
  • Miscelare il tutto per bene;
  • Frullare in un mixer i chicchi di melagrana;
  • Filtrare il succo ottenuto dai chicchi;
  • Unire al composto il latte e poi portare nella macchina di gelato;
  • Aggiungere i semi di papavero;

La Gara dei Cuochi

SQUADRA DEL POMODORO – Ravioli di stracchino con uova e filetto con carciofi e agrumi

  • Ingredienti: spinacini, stracchino, carciofi, uova di capelin, filetto di Cernia
  • Stendere la pasta fatta con farina ed uovo;
  • Farcire i ravioli con lo stracchino;
  • Sbollentare gli spinacini e poi frullare il tutto per accompagnare sul fondo del piatto;
  • Insaporire i ravioli in padella con il burro;
  • In una padella, mettere un po’ d’olio e cipolla;
  • Tagliare i carciofi finemente e metterli a saltare in questa padella;
  • Terminare condendo con il prezzemolo tritato e sale;
  • Usare le uova come decorazione sopra ai ravioli;
  • Sfilettare la cernia e cuocerlo in padella con un po’ di olio;
  • Spremere le arance per ottenere il succo ed unirlo nella padella della cernia;
LEGGI ANCHE  La diretta de La Prova del Cuoco di lunedì 23 ottobre 2017

SQUADRA DEL PEPERONE – Risotto di radicchio e stracciatella e involtini con panura di frutta secca

  • Ingredienti: filetto vitellone, prosciutto di praga, stracciatella e radicchio di Treviso
  • Pulire e tagliare il radicchio di Treviso e saltarlo in padella per il risotto;
  • Preparare il brodo con carote, sedano e cipolla;
  • Tostare in un tegame il risotto con un fondo d’olio;
  • Unire il radicchio al risotto per terminare il piatto;
  • Preparare gli involtini: fare trito di prezzemolo, basilico e salvia;
  • Fare una panatura con la frutta secca;
  • Aggiungere sulla carne il prosciutto e poi passare l’involtino nell’olio e poi nella panatura di frutta secca ed erbe;
  • Terminare la cottura in forno;

La vittoria di oggi va alla squadra del peperone!


Spread the love