Martedì 6 settembre 2016 a La Prova del Cuoco

Spread the love

la-prova-del-cuoco1

Anteprima – Riccardo Takamitsu con il Sushi Boa sorte

Oggi, a La Prova del Cuoco del 6 settembre 2016, si parte con un altro antipasto ottimo per gli amanti del pesce: si tratta di un sushi cotto che possono mangiare tutti quelli che non amano il pesce crudo. La ricetta è realizzata insieme al maestro Riccardo Takamitsu.

INGREDIENTI

Per i rolls:

  • 140 g di riso bianco per sushi
  • 110 g di pancia di salmone
  • 1 foglia di alga nori
  • 1 asparago
  • 20 g di formaggio spalmabile
  • 30 g di polpa di granchio reale
  • 20 g di uova di pesce volante
  • 20 g di frittatina di uova

Per la salsa di spinaci:

  • 100 g di spinaci freschi o surgelati
  • 10 g di burro
  • 20 ml di saké
  • 20 ml di acqua
  • 10 g di granella di pistacchio

Per guarnire:

  • 10 g di salsa teriyaki

PREPARAZIONE

  • Fare 5 tagli sottili della pancia di salmone;
  • Mettere sull’alga le strisce di salmone e rigirare;
  • Spargere sull’alga il riso da sushi;
  • Preparare la salsa spinaci e mettere a cuocere per 7 minuti spinaci, acqua, sake e burro;
  • Frullare il tutto e mettere in un sac-a-poche;
  • Aggiungere il formaggio sul riso, gli spinaci, asparago precotto, uova di pesce, frittata, polpa di granchio reale ed arrotolare;
  • Cuocere in forno per 6 minuti a 200°C;
  • Tagliare a rondelle e servire con sotto la salsa di spinaci;
LEGGI ANCHE  La Prova del cuoco del 12 novembre 2014

Alessandra Spisni – Il Primo: Fagottini alla robiola e rucola

INGREDIENTI

  • 400 g di farina
  • 4 uova

Per il ripieno:

  • 250 g di robiola
  • 250 g di mascarpone
  • 1 scalogno
  • 200 g di prosciutto cotto a fette
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

  • Impastare uova e farina e farlo riposare;
  • Stendere a mattarello l’impasto;
  • In una ciotola, mettere robiola, mascarpone e rucola già tritata e mescolare per bene;
  • Farcire la pasta tagliata;
  • Cuocere la pasta ripiena in acqua bollente e salata;
  • Mettere in una padella il burro insieme con lo scalogno e farlo soffriggere;
  • Dopo aver tostato bene lo scalogno aggiungere il prosciutto cotto spezzettato;

Anna Moroni – Il secondo: rotolo di pollo e prosciutto

INGREDIENTI

  • 300 g di petto di pollo
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 200 g di formaggio spalmabile
  • 1 noce di burro
  • 2 cucchiaini di pasta di acciughe
  • qualche cucchiaiata di marsala secco
  • 8 fette di prosciutto crudo
  • sale e pepe
  • insalataina songino
  • pomodorini datterini

PREPARAZIONE

  • Lessare il pollo in un brodo vegetale caldo;
  • Far raffreddare la carne e sfrangiarlo con le mani;
  • Condire in una padella con una noce di burro;
  • Unire il pollo in padella e poi sfumare con marsala secco o vino bianco;
  • Tritare nel mixer grossolanamente ed aggiungere il prosciutto, pasta d’acciuga, formaggio spalmabile e poi versare questo composto in una ciotola;
  • Sulla carta da forno, mettere le fettine si prosciutto crudo;
  • Adagiare la carta con prosciutto su una teglietta;
  • Spalmare il composto ottenuto;
  • Arrotolare il tutto, aiutandosi con la carta da forno, e poi chiudere con la carta da forno;
  • Far riposare in frigo e poi tagliarlo a fettine;
  • Adagiare le fettine su un po’ di insalatina e pomodorini;
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco del 25 aprile 2013 per la Festa della Liberazione

Gabriele Bonci – Specialità del giorno: pizza con pomodoro, peperoni e tonno

INGREDIENTI

  • 1 kg di farina tipo 2 e farina integrale
  • 3 grammi di lievito a secco
  • 80% di acqua
  • 25-30 g di olio evo
  • 15 g di sale

Per condire:

  • passata di pomodoro
  • cipolla di tropea
  • pomodoro piennolo
  • peperone
  • capperi
  • tonno sbriciolato
  • pomodoro a crudo
  • rucola

PREPARAZIONE

  • Preparare l’impasto con farina tipo 2 ed aggiungere l’acqua;
  • Lievito secco 3 grammi ed aggiungere l’acqua;
  • Aggiungere 15 g di sale e 25-30 g di olio;
  • Aggiungere altra acqua per arrivare all’80%;
  • Far riposare per 24 ore in frigo;
  • Stendere la pasta con le dita;
  • Mettere su una teglia tonda la pizza;
  • Condire con la passata di pomodoro, cipolla di tropea, pomodoro piennolo tagliato ed un goccio d’olio;
  • Cuocere in forno al massimo;
  • Aggiungere il peperone cotto in forno e condito con olio e sale;
  • Aggiungere anche qualche cappero, peperone rosso sbollentato in acqua e aceto, tonno sbriciolato, pomodoro a crudo e rucola;
  • Se vi avanza dell’impasto aggiungere sulla pasta il composto, arrotolare, ottenere delle rosette e far cuocere proprio come la pizza;

Spread the love
Continua la lettura » 1 2